Ancora pericolo attentati in Italia e per tutte le capitali Europee dopo la diffusione del messaggio audio di Abu Baker al-Baghdadi che ha promesso ulteriori attacchi terroristici , annunciando in modo molto plateale che i combattenti della Jihad ci sono e faranno sentire la loro presenza molto presto. Sventato l'ennesimo attacco terroristico grazie l'arresto di 11 militanti islamici, che avrebbero avuto intenzione di sconvolgere la vita di altre persone nella zona di Sarajevo.

Pubblicità
Pubblicità

Gli arresti della salvezza

Grazie all'arresto di 11 estremisti islamici a Sarajevo è stato sventato un attacco terroristico programmato per il giorno di capodanno e che era stato organizzato per uccidere almeno 100 persone. A rivelare la notizia dell'attacco terroristico sventato è il Procuratore di Sarajevo, dando ulteriori conferme a quanto riferito dal leader dell'Isis attraverso l'audio messaggio diffuso in questi giorni: 'La Palestina non sarà la vostra terra né la vostra casa ma il vostro cimitero.

Pubblicità

Allah vi ha raccolto in Palestina perché i musulmani vi uccidano. Gli ebrei pensavano che avessimo dimenticato la Palestina e pensavano di essere riusciti a distrarre la nostra attenzione. Assolutamente no. Molto presto, avvertirete la presenza dei combattenti della Jihad (ANSA)''.

Ancora allarme attentati

Ora a temere gli attentati è l'Europa e lo fa a seguito delle dichiarazioni del Capo della Polizia di Vienna che ha riferito dell'imminente rischio presso diverse capitali europee.

La notizia arriva attraverso fonti attendibili di intelligence di un "paese amico", che rivelano l'alto rischio attentati in Europa entro il 31 dicembre. Le fonti hanno acquisito la notizia pochi giorni prima del 25 dicembre ed è stato riferito che gli attentati potrebbero essere eseguiti attraverso l'uso di esplosivo o di armi. Dopo le recenti dichiarazioni, anche in Italia cresce la paura per un eventuale attacco, non si esclude una ulteriore iniziativa militare per prevenire eventuali azioni terroristiche sul territorio Italiano ed in primis presso le grandi città, tra cui Roma, che oltre a essere la Capitale Italiana è il simbolo del Cristianesimo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto