Annuncio
Annuncio

Terribile notizia giunge dalla regione Calabria ed in particolare dalla provincia di Vibo Valentia. Continuano le aggressioni e i furti nella regione e stavolta vittima dell'illegalità è stato un anziano signore di 81 anni. Per fortuna l'uomo non ha riportato lesioni ma la somma che gli è stata rubata è molto consistente. Si parla infatti di circa diecimila euro in contanti. Vediamo nel dettaglio le prime informazioni che sono emerse in seguito all'intervento delle forze dell'ordine sul luogo del furto.

Legato e minacciato di morte con un coltello

Il tutto è avvenuto nella notte tra il 23 e il 24 marzo 2016, verso l'una ad Acquaro nella provincia di Vibo Valentia. L'uomo di ottantuno anni, vedovo, è stato raggiunto da due individui con il volto coperto da passamontagna.

I due si sono introdotti furtivamente all'interno dell'abitazione del vedovo e lo hanno legato ad una sedia. Inoltre lo hanno minacciato di morte con un coltello e lo hanno rapinato. In casa dell'uomo hanno trovato ben dieci mila euro in contanti.

Advertisement

Dopo aver preso la refurtiva sono scappati a gambe levate. Per fortuna la vittima non ha riportato delle lesioni o ferite. Tanta è stata però la paura dell'anziano che in quegli istanti temeva di perdere la vita.

Le forze dell'ordine hanno aperto le indagini

Nell'abitazione dell'uomo sono poi intervenuti i militari della compagnia di Serra San Bruno con la collaborazione della compagnia di Arena. Le forze dell'ordine hanno cercato di raccogliere tutti gli elementi necessari per cercare di identificare i due malviventi. Le indagini sono state aperte e sono ancora in corso per cercare di incastrare i responsabili e recuperare anche l'ingente refurtiva. Ulteriori dettagli su quanto accaduto emergeranno dunque nelle prossime ore in seguito ai comunicati che rilasceranno le forze dell'ordine.

Advertisement
I migliori video del giorno

Per saperne di più vi invitiamo a cliccare sul tasto Segui posto in alto accanto al nome dell'autore dell'articolo. Così facendo potrete restare sempre connessi con tutte le nostre prossime news.