Annuncio
Annuncio

Autoerotismo di fronte a ragazzini che escono da scuola e anziane affacciate ai balconi. Uno spettacolo che ha lasciato sbigottiti i passanti salernitani. L'episodio si è consumato quando mancava non molto a mezzogiorno in via Mauri, strada sempre affollata del quartiere Pastena. Secondo una prima ricostruzione l'uomo, di mezza età, non sarebbe nuovo a queste esibizioni pubbliche e, nonostante le numerose segnalazioni, nessuno è riuscito a frenare le sue perversioni. Quest'ultimo si è soffermato davanti ad una saracinesca ed ha iniziato ad eseguire la sua performance incurante dei passanti e delle persone che aveva deciso di prendere una boccata d'aria dal balcone di casa.

L'uomo ha precedenti penali

La non esaltante "prima visione" è stata riservata ad una signora impegnata nel parcheggiare dov'era posizionato il balordo sporcaccione.

Advertisement

Un giovane fotografo salernitano ha immortalato la raccapricciante scena ed ha allertato con solerzia le forze dell'ordine. In attesa dell'arrivo degli uomini dell'arma, che non è stato immediato, l'uomo ha proseguito a masturbarsi davanti a tutti. E si è anche alterato quando qualcuno gli ha rivolto epiteti invitandolo a ricomporsi ed a porre fine al triste spettacolo. L'uomo si è velocemente allontanato solo quando ha compreso che da lì a poco sarebbero arrivati i carabinieri. Nel quartiere il salernitano è molto conosciuto e, pare, che le sue esibizioni pubbliche siano state già censurate in passato dalle forze dell'ordine.

Un fotografo ha allertato i carabinieri

Nonostante ciò l'uomo torna periodicamente ad esibirsi. Una situazione che preoccupa, e non poco, i residenti allarmati, soprattutto, per i propri figli.

Advertisement
I migliori video del giorno

Non di rado l'uomo scatena i suoi istinti primordiali davanti ai più piccoli. In passato non sono mancate vicende analoghe con segnalazioni di uomini, per lo più anziani, protagonisti di atti di autoerotismo in parchi o comunque in ambienti frequentati. Nella maggior parte delle circostanze l'esibizione sarebbe avvenuta alla presenza di minori. Ora il caso di via Mauri che di certo farà discutere nei prossimi giorni.