Tragedia in Austria: un 27enne ha fatto una strage ad un concerto organizzato dal motoclub "The Lords" uccidendo due persone e ferendone più di una decina. Secondo quanto riportato dal quotidiano inglese "Telegraph" così come da alcune testate austriache come "The Local", il killer ha avuto un passato nelle frange più radicali dell'estremismo di destra, più specificamente nell'organizzazione internazionale "Blood and Honour". Secondo quanto è stato riferito dallo stesso "The Local", il killer aveva partecipato con la fidanzata al concerto per il trentesimo anniversario del motoclub "The Lords" ma dopo aver litigato con la stessa ragazza era tornato a casa sua, dove il figlio stava dormendo.

Pubblicità

Quì ha preso le armi con cui ha sparato alla folla quando è tornato al concerto. Inoltre, c'è anche da segnalare che nel 2012 il killer era stato ricoverato in un istituto psichiatrico.

Blood and Honour, radicali di estrema destra

Come già ricordato, il killer aveva fatto parte di "Blood and Honour", un'organizzazione considerata tra le più radicali dell'estremismo di destra cui ovviamente non si può additare alcun tipo di responsabilità per l'accaduto ma non si può non segnalare il suo livello di estremismo. Difatti "Blood and Honour" è conosciuta per la forte propaganda razzista e xenofoba che la contraddistingue nonché per l'ideologia estrema che unisce gli aspetti più radicali del neonazismo a quelli della supremazia bianca (movimenti del "White Power").

"Blood and Honour" ha inoltre una frazione ancora più radicale nota come "Combat 18" e si fa conoscere anche con l'acronimo "28", dove 2 sta per la B di "Blood" e 8 per l'H di "Honour". C'è poi da segnalare che l'organizzazione nacque per volere del defunto cantante della band inglese "white power rock" Skrewdriver Ian Stuart Donaldson e che in seguito divenne sempre più radicale. Al giorno d'oggi è un punto di riferimento per l'ambiente più radicale del neonazismo e del suprematismo bianco a livello mondiale.

Pubblicità
I migliori video del giorno

E' opportuno osservare come negli ultimi tempi nei paesi dell'Unione Europea sono  attraversati da ondate di radicalismo ed estremismo di stampo ideologico e religioso. Radicalismo ed estremismo che si esprimono sopratutto con quello di stampo islamista radicale così come in forma minore con quello di stampo "fondamentalista cristiano" e settario, dal punto di vista ideologico con le forme più radicali dell'estremismo di sinistra e di destra.