Annuncio
Annuncio

Goldsboro (Carolina del Nord, Stati Uniti) nel mese di maggio una donna (che ha chiesto ai media americani di mantenere il proprio anonimato) decide di acquistare un congelatore usato allettata dal prezzo vantaggioso, lo lascia chiuso fino ai primi di giugno quando decide di installarlo. Una volta aperto si è subito trovata dinnanzi ad uno spettacolo raccapricciante, all'interno dell'elettrodomestico infatti era stato nascosto il cadavere della 75enne Arma Ann Roush, sua ex vicina di casa.

La polizia, contattata immediatamente dalla casalinga, non ha rinvenuto segni di violenza sul corpo che verrà sottoposto ad ulteriori esami per stabilirne le cause del decesso.

Advertisement

I sospetti sono da subito ricaduti sulla figlia dell'anziana signora, la 56enne Marcella Jean Lee, che non ha mai dichiarato né la morte né la scomparsa della madre. Inoltre fu proprio lei a vendere il congelatore (al prezzo di 30 dollari) alla sua vicina di casa. La donna ad oggi risulta latitante ed è ricercata dalle forze dell'ordine statunitensi.

La povera acquirente ha rilasciato un'intervista per una televisione locale spiegando, ancora in preda allo choc, le dinamiche della vicenda: Marcella Jean Lee l'avrebbe convinta ad acquistare il freezer per pochi dollari raccomandandosi però di tenerlo al chiuso, collegato alla corrente e di non aprirlo in quanto all'interno erano state riposte delle provviste da destinare alla chiesa. Passate ben tre settimane però, non avendo ricevuto la visita da parte dei destinatari, la donna americana ha spiegato di aver deciso di aprire finalmente il congelatore per poter cominciare ad utilizzarlo.

Advertisement
I migliori video del giorno

Ha raccontato poi del trauma nel rinvenire un corpo all'interno dell'elettrodomestico aggiungendo che la signora Lee le era sempre sembrata una persona per bene.

Anche in Italia, nel mese di febbraio, si è verificato un caso analogo a Ronciglione dove all'interno di un congelatore è stato trovato il cadavere di Rossana Bramante, 80 anni, che risultava scomparsa dal 2012. Il corpo venne trovato durante lo sgombro dell'appartamento in cui viveva con il fratello Ivo, ad oggi unico indagato.