Annuncio
Annuncio

Un pesante cancello è piombato addosso a due studenti della scuola elementare Saffi di Carrara. E' accaduto stamane 8 giugno, mentre molti giovani si trovavano nel cortile della scuola. Un ragazzino ha riportato ferite alla testa, l'altro alla mano, ma sono entrambi fuori pericolo. 

Molte mamme hanno assistito alla scena

Per evitare di attraversare la strada principale, molti studenti entrano in un sottopassaggio e poi aprono un cancello che permette di accedere alla piazza più importante della città.

Era molto tempo, però, che nessuno apriva quel cancello e un'anta era pericolante. Nessuno lo sapeva. Quando i due minorenni hanno provato ad aprire quel cancello, un'anta gli è caduta addosso: uno di essi (quello che ha riportato ferite alla testa) è stato subito trasportato al Nuovo ospedale  della Apuane; l'altro, invece, è stato medicato sul posto.

Advertisement

Alla scena hanno assistito molte mamme che hanno subito chiamato il 118 e le forze dell'ordine. 

I carabinieri stanno cercando di capire il motivo per cui nessuno era intervenuto, in precedenza, per riparare quel cancello. L'episodio si è verificato nel centro storico di Carrara. I due studenti hanno avuto molta paura, così come i genitori. Gli alunni della scuola elementare Saffi sono autorizzati dalla preside ad attraversare un sottopassaggio per uscire dalla scuola in sicurezza. Il sottopasso permette infatti di raggiungere una grande e famosa piazza. Sul posto, oltre alle forze dell'ordine e al personale del 118, sono arrivati anche diversi esperti della Provincia per cercare di riparare il cancello. 

Dirigente scolastica aveva segnalato problematica al Comune

La preside della scuola Saffi, Luciana Ceccarelli, ha rivelato a diversi giornalisti, dopo l'incidente, che la problematica era stata segnalata al Comune ma nessuno era mai arrivato per risolverla.

Advertisement
I migliori video del giorno

Secondo la dirigente scolastica, il piccolo che ha riportato una lieve ferita alla testa si è impaurito perché ha sentito gridare la madre, che aveva assistito alla scena. Poteva certamente accadere una tragedia a Carrara: l'anta caduta è grande e pesa circa 70 kg. E' andato tutto bene, ma i carabinieri indagano per accertare eventuali responsabilità.