Shimon Peres è morto. L’ex Presidente israeliano si è spento all’età di 93 anni. Un uomo politico che ha scritto alcune pagine di storia di Israele, ma non solo. Pensando alla figura di Peres, non può che venire subito alla mente il Premio Nobel per la Pace che gli fu conferito nel 1994, insieme a Yitzhak Rabin ed Yasser Arafat, per gli l’impegno profuso nel portare avanti il processo di pace in medio oriente.

Shimon Peres ha sempre ricoperto ruoli importantissimi nella politica israeliana

Un impegno che portò, infatti, alla sottoscrizione degli accordi di Oslo. Nella sua lunga carriera politica, Shimon Peres ha avuto sempre ruoli di primissimo piano nella politica israeliana. Dal 2007 al 2014 è stato Presidente di Israele. In particolare, il 13 giugno 2007 era stato proclamato Capo dello Stato di Israele, alla seconda votazione come candidato unico,con 86 voti favorevoli e 23 contrari.

In precedenza, aveva ricoperto anche il ruolo di primo ministro (1984-1986 e 1995 e 1996). Non solo, nella sua vitaaveva avuto anche l’occasione di essere chiamato a svolgere anchela carica di vicepremier e più volte quella di ministro degli esteri, della difesa, dei trasporti e delle finanze.

Tra i tanti riconoscimenti e onorificenze, oltre al Premio Nobel per la Pace, spiccano quella francese di Cavaliere dell’Ordine della Legion d’Onore, quella britannica di Cavaliere di Gran Croce Onorario dell’Ordine di San Michele e San Giorgio. Insomma, una delle figure istituzionali più autorevoli di Israele.

Shimon Peres uomo stimatissimo a livello internazionale

Un ruolo riconosciuto da tutto il mondo che, giustamente, in queste ore gli sta tributando il doveroso ricordo. Il 15 settembre 2016 Peres veniva colpito un’ischemia celebrale, dal quale non si è più ripreso. Oggi, il suo decesso. Era vedovo e aveva due figli. Un uomo stimatissimo anche a livello internazionale. Infatti, oltre ai riconoscimenti suddetti, ricevette anche la medaglia d’oro del Congresso degli Stati Uniti d’America. Oggi, di diritto, entra a far parte della storia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto