Continua il processo a carico dei genitori di Kayleigh Sheard, una bimba di 18 settimane che venne ritrovata con gli arti rotti e numerose bruciature e segni di morsi sul corpo. Lucy Damen (22 anni) e Daniel Sheard (24 anni) rischiano grosso. Secondo l'accusa sono stati loro a prendere a morsi la figlioletta, rompendole anche la spalla e il braccio. 

Il personale sanitario venne chiamato dal padre

Una storia inquietante e misteriosa quella avvenuta a Cleckheaton, West Yorkshire, 3 anni fa. I paramedici scoprirono la piccola esanime davanti a una stufa: aveva molte ustioni sul corpo. Il procuratore Nicholas Campbell QC ha riferito alla giuria che il viso della neonata era ricoperto di Sudacream: era ustionato, dunque, anche il volto.

Il procuratore ha anche aggiunto che la piccola è stata anche presa a morsi e percossa in modo così brutale da procurarle la frattura della spalla e del braccio. I genitori non avrebbero fornito un'adeguata assistenza medica a Kaileigh. Il padre e la madre della neonata, comunque, respingono ogni addebito. 

Il 30 settembre 2013 Daniel Sheard chiamò il personale sanitario, dicendo che la figlia era collassata e fredda al tatto. Quando i medici arrivarono a casa dei coniugi Sheard notarono subito i segni di morsi e le ustioni sul corpo della neonata; poi si resero anche conto delle fratture. La bimba non dava più segni di vita e venne dichiarata morta qualche minuto più tardi. Una fine triste quella della piccola Kayleigh, su cui si deve fare ancora chiarezza. 

Kayleigh Sheard godeva di ottima salute dopo la nascita

Il cadavere della bimba venne sottoposto all'esame autoptico.

I migliori video del giorno

I medici scoprirono che la spalla e il braccio erano rotti da molto tempo. Sembra che i genitori di Kayleigh, a un certo punto, avessero deciso di tenere alla larga della figlia un po' tutti, dagli infermieri ai parenti. 

Quando è nata, Kayleigh Sheard godeva di ottima salute; poi è successo qualcosa in quella casa. Daniel e Lucy lo sanno bene. Ora la coppia è accusata di non aver fatto nulla per salvare la minorenne. La giustizia britannica è al lavoro per ricostruire esattamente la dinamica del luttuoso episodio.