Ogni giorno la tecnologia riesce sempre di più a stupirci e vengono continuamente create delle nuove applicazioni che possono semplificarci la vita. Ovviamente queste ultime sono nate perché tutti possano usufruirne e trarne beneficio, solo che alle soglie del 2017, risulta che sia il 66% degli italiani a possedere uno Smartphone e sicuramente le persone che riscontrano più difficoltà nell'utilizzo sono quelle comprese nella fascia d'età più alta. E' stata inventata un'App che consente di prenotare in anticipo l'operazione che dobbiamo effettuare presso gli sportelli degli uffici postali e proprio per questo motivo, nei giorni scorsi in provincia di Latina, si è verificato un conflitto generazionale che ha visto rendersi necessario l'intervento dei carabinieri.

Cosa è accaduto nell'ufficio postale

Il fatto si è verificato nella filiale di Terracina Lido, durante una mattina in cui l'affluenza degli utenti era maggiore, con molte persone anziane in attesa del ritiro della pensione. Queste ultime, abituate da sempre a prelevare il ticket per riservare il proprio turno, durante la fila agli sportelli si sono viste scavalcare da numerosi giovanotti che, con in mano il proprio smartphone, dicevano di aver prenotato in precedenza attraverso l'apposita App. All'ennesima persona che con la stessa scusa ha provato a passare avanti, uno degli anziani presenti non ci ha più visto ed in dialetto ha detto: "Con questa App avete proprio rotto...". I pensionati non si sono arresi ed hanno insistito per richiedere l'intervento delle forze dell'ordine, che sono fortunatamente riuscite a calmare gli animi ed a riportare l'ordine nell'ufficio postale, riorganizzando la fila con i vecchi e semplici bigliettini di carta.

I migliori video del giorno

Il Gap generazionale

Molto probabilmente questo è un problema che si potrà ripresentare anche in altri uffici postali, d'altronde non tutti hanno l'esigenza di possedere o di saper utilizzare uno smartphone. Pertanto Poste Italiane dovrà pensare ad un modo migliore per soddisfare tutti i suoi clienti, senza dimenticare chi ha poca dimestichezza con gli apparecchi di ultima generazione.