Da domani sulla Gazzetta Ufficiale entreranno i vigore in tutto il paese i nuovi LEA i livelli Essenziali di Assistenza: lo ha annunciato al Consiglio dei Ministri, il Ministro Beatrice Lorenzin e, nelle prestazioni di assistenza, subentrerà anche il nuovo piano per le vaccinazioni in merito alla conseguente epidemia di morbillo che sta lentamente invadendo l'Italia.

L'aumento dei casi di Morbillo

Il morbillo si credeva ormai una delle malattie debellate con l'ausilio delle vaccinazioni ma non è stato così in quanto da gennaio 2017 si è registrato un triplicarsi del numero dei casi di malattia, circa 700 il numero delle persone colpite all'inizio del nuovo anno.

A darne l'allarme è stato il Ministero della Salute, spiegando che il problema è dovuto al grave calo di vaccinazioni da parte della popolazione. La maggior parte dei casi sono stati segnalati da parte di 4 regioni: Piemonte, Lazio, Lombardia e Toscana, ed il numero di complicanze a causa dell'epidemia è circa il 27%, partendo dall'encefalite alla polmonite. Difatti figurano attualmente due decessi da parte di bambini a causa delle complicanze. Pertanto il ministro Lorenzin ha dichiarato di non prendere il problema alla leggera e di intervenire immediatamente con delle misure precauzionali.

Il nuovo piano per le vaccinazioni

Per far fronte all'epidemia e al calo delle vaccinazioni che sta attraversando il paese, secondo Susanna Esposito, presidentessa dell'OMS su morbillo e rosolia, sarebbe necessario introdurre come nel caso di alcune istituzioni locali, l'inserimento dell'obbligo di vaccinazione per l'iscrizione dei bambini all'asilo nido e alle scuole per l'infanzia. Lorenzin invece ha fortemente sostenuto che la vaccinazione contro il morbillo debba essere tra quelle fortemente raccomandate e gratuite intervenendo rapidamente e con impegno da parte delle istituzioni e degli operatori sanitari cosicché la vaccinazione sia facilmente fruibile e di maggiore interesse da parte della popolazione.

Inoltre il ministro ha concluso sostenendo che il nuovo piano per le vaccinazioni guadagnerà in tempi brevi le coperture vaccinali che sono gravemente calate negli ultimi anni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto