Non c'è la fatta la giovane donna che nei giorni scorsi aveva dato alla luce due bimbi, si è spenta tragicamente in ospedale a cagliari.

Roberta Porru, questa l'identità della donna, lascia anche un altro bambino di 6 anni.

Una tragedia che lascia sgomenta un'intera comunità

Sabato presso l'ospedale Cto di Iglesias, città nella quale risiedeva, la donna aveva dato alla luce dopo un parto cesareo due gemelli, piu precisamente maschietto ed una femminuccia.

Subito dopo Roberta Porru ha accusato un malore, ed è stata trasferita con protocollo d'urgenza, presso il locale nosocomio di Santa Barbara nel reparto di rianimazione.

Nonostante ciò le condizioni della giovane non hanno destato nessun tipo di miglioramento, anzi dopo alcune ore hanno fatto registrare un brusco peggioramento.

Da qui la decisione di trasferirla immediatamente a Cagliari presso l'ospedale Brotzu.

Qui i medici vista la gravità della situazione, hanno provato in tutti i modi di tenere in vita la giovane mamma; purtroppo però per lei non c'è stato niente da fare.

Roberta Porru è quindi deceduta in ospedale, tra il dolore dei familiari e del personale medico, che si era prodigato per tentare di salvarle la vita.

Nonostante l'immenso dolore per la perdita di una persona cara, i familiari della 40enne hanno dato dimostrazione di grande solidarietà, autorizzando l'espianto degli organi; un gesto certamente importante e lodevole, di fronte ad una tragedia di cosi grandi dimensioni.

I due piccoli gemelli invece pare siano, fortunatamente, in buone condizioni di salute.

L'unica piccolissima consolazione risiede nel fatto che Roberta Porru, prima di morire sia riuscita perlomeno a vedere i due neonati.

Adesso certamente verrà messa in moto la macchina burocratica, per cercare di appurare eventuali responsabilità, con l'apertura delle indagini di rito; mentre la comunità della regione Sardegna ricevuta la notizia, è rimasta basita, sprofondano in un dolore profondo e senza fine.

Una giovane vita spezzata, nel mettere al mondo due bambini rimane una ferita profonda, difficile da rimarginare per tutti, in modo particolare per i familiari e i tre bambini rimasti improvvisamente orfani della mamma.

Roberta Porru ha lottato fino alla fine, i medici hanno provato a rianimare e tenerla in vita con tutte le loro forze, ma un tragico destino la ha portata via nel momento più bello e speciale della vita.