Continua a non cessare il sangue versato dalle vittime della strada negli incidenti stradali che ogni giorno attanagliano la nostra penisola italiana. Questa volta a perdere la vita è stato un cinquantaduenne a bordo del suo veicolo che si è andato a scontrare contro un’altra autovettura. Quest’ultima era guidata da un uomo quarantanovenne, il quale presentava un tasso alcolemico superiore al limite consentito.

Le dinamiche ed i soccorsi

Il grave incidente stradale è accaduto poco dopo la mezzanotte tra gli svincoli di Chivasso Centro e Chivasso Ovest all’altezza del chilometro quindici. Qui un cinquantaduenne residente a Tollegno era passeggero di un'autovettura (una Citroen Berlingo) guidata da una donna, quando ad un certo punto la collisione fatale: nella direzione opposta a tutta velocità una Fiat Punto guidata da un quarantanovenne è andata a schiantarsi contro la Citroen Berlingo.

Il corpo del passeggero di quest’ultimo veicolo è sbalzato fuori dall’abitacolo. L’uomo che è morto sul colpo dopo l’impatto contro l’asfalto. Arrestato il conducente della Fiat Punto, il quale è stato trovato al volante con un tasso alcolemico superiore di ben tre volte il limite consentito. Inevitabile è stato l’arresto del conducente, per il quale giovedì è prevista l’udienza di convalida dell’arresto.

Altri incidenti in tutta Italia

Quello occorso nella regione piemontese non è l’unico incidente stradale accaduto in questi ultimi giorni sulla nostra penisola italiana. Sulla Strada Statale 101 infatti, più precisamente allo svincolo per Nardò (provincia di Lecce) , nella giornata di ieri un furgoncino è rimasto coinvolto in uno scontro fatale contro un’altra automobile. La vittima, tale Vincenzo Conte, era un uomo di quarantaquattro anni che è andato poi a sbandare contro il guard-rail.

Inevitabile è stato successivamente l’impatto contro un muretto, e qui la morte sul colpo: nonostante l’intervento dei vigili del fuoco per tirarlo fuori dall’abitacolo, l’uomo era già deceduto sul colpo. Lungo la strada provinciale del Carnaio, sull’appennino romagnolo, un altro uomo è terminato fuori carreggiata andando a finire in una scarpata. L’impatto con il terreno è stato talmente violento che per l’anziano signore di ottantaquattro anni non c’è stato nulla da fare, nonostante i soccorsi arrivati tempestivamente sul luogo dell’accaduto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto