L'occasione doveva essere di quelle felici, vista l'atmosfera Natalizia. Non è stato così per alcune famiglie degli alunni della scuola elementare Vito Felice Cassano, che hanno assistito alla surreale scena di una rissa fra genitori. È successo a Bitonto, in provincia di Bari, poco prima dell'inizio dello spettacolo per celebrare il Natale e le imminenti settimane di vacanza.

L'episodio

Una della mamme degli alunni, sarebbe stata oggetto di pesanti critiche nei momenti che anticipavano l'inizio della recita dei figli, colpevole di aver occupato più seggiolini di quelli dovuti.

Dopo un'iniziale scambio di epiteti, si è passati velocemente alle mani, tant'è che è dovuta intervenire la Polizia Municipale. La rissa è proseguita, senza però grossi danni alle due donne. Rimediando però una magrissima figura per i presenti e per l'organizzazione, la quale si è vista costretta ad interrompere lo spettacolo in programma. Una brutta pagina di cronaca che tra l'altro, ha avuto un ulteriore seguito negativo.

Il malore

Nonostante l'atmosfera Natalizia e la recita ormai mandate alle ortiche, la grave baruffa scatenata dalle due mamme, ha avuto anche un risvolto ben più grave.Un'altra mamma seduta in platea infatti, assistendo alla scena, si è sentita male e si è dovuti ricorrere all'intervento del 118, che si è portato sul posto con un'autoambulanza, trasportando la donna, che tra l'altro era in gravidanza, all'Ospedale della città.

La sospensione

Bisognerà capire quale seguito e quale decisioni verranno prese nei confronti delle due mamme coinvolte nella baruffa. Al momento, la Presidenza dell'Istituto non si è ancora espressa. Tuttavia, visto il malore accusato da una delle altre mamme presenti, i vertici dell'Istituto Scolastico, si sono visti costretti a sospendere lo spettacolo.I bambini provavano la recita da settimane, e all'unica occasione disponibile per metterlo in mostra, ai propri genitori e ai parenti, non sono non è stato possibile, ma non si è nemmeno potuto aprire il sipario.

La rissa sarebbe infatti scoppiata prima dell'inizio dell'evento Natalizio, quando tutti erano presi dal caos della ricerca dei posti a sedere. Anche i bambini, che attendevano il loro turno dietro alle quinte, si sono mostrati preoccupati per la piega che stava prendendo la serata, nata per essere un'incontro di festa, e non per finire sulle pagine di cronaca.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto