La giornata del 2 dicembre è stata indubbiamente caratterizzata dalle notizia riguardante la conduttrice televisiva de Le Iene Show: Nadia Toffa è infatti vittima di un gravissimo e improvviso malore, che ha messo in apprensione tutti, partendo dal popolo del web che in massa si è dilettato a commentare la notizia. Sono stati tantissimi i telespettatori Mediaset, e non solo, che sul vari social network hanno mandato segnali d'incoraggiamento a Nadia Toffa augurandole di riprendersi in un lasso di tempo ristretto, desiderosi di vederla nuovamente alla guida di uno dei programmi più apprezzati sul palinsesto italiano.

Nadia Toffa accusa un malore e viene ricoverata

Dalle notizie circolate, Nadia Toffa alle 14 di ieri ha accusato un grave malore in un albergo di Trieste, luogo raggiunto dalla presentatrice televisiva probabilmente per girare uno dei suoi soliti servizi interessanti per Le Iene, da mandare poi in onda durante le puntate serali del programma seguito da milioni e milioni di telespettatori italiani.

Nadia è stata prontamente aiutata da chi si trovava con lei in albergo, seppur non si è a conoscenza della reale identità di quest'ultimo. Pericolo avvertito repentinamente dai presenti, che hanno deciso di chiamare i soccorsi che hanno portato Nadia in ospedale per le cure del caso. In terapia intensiva per diverse ore, la donna è stata trasferita successivamente al San Raffaele di Milano con elisoccorso e con trasporto protetto, cosi come comunicato da diverse teste giornalistiche che hanno trattato il caso Nadia e la sua condizione di salute

Appreso ciò, il web si è frazionato sulla situazione vigente, visto che diversi soggetti hanno 'colto l'occasione' per parlare della Toffa anche mettendo in circolo false notizie, proprio come quelle giunte dalla nota enciclopedia online Wikipedia.

Wikipedia su Nadia Toffa poche ore dopo il malore

Sulla pagina di Wikipedia dedicata alla donna è arrivato un particolare su Nadia Toffa: 'Brescia 10 giugno 1979 - 2 dicembre 2017'. Non ci vuole molto a capire che il correttore del sito ha dato Nadia morta nella giornata di ieri, ma dopo le proteste del web e dei giornali il colosso d'informazione si è corretto.

Non finisce qui, perchè sul web sono arrivati commenti che gettano fango su Nadia Toffa, ormai da anni in lotta contro le ingiustizie: alcuni haters hanno augurato alla popolare giornalista Mediaset di morire. Commenti orrendi, sommersi però dalla miriade di risposte di chi vuole bene e tiene alla salute della presentatrice.

Segui la pagina Le Iene
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!