Era notte fonda quando a Roma una #clochard di 75 anni di origine tedesca è stata abusata da un senegalese di 31 anni. Un immigrato irregolare, con permesso di soggiorno scaduto, che è stato arrestato dai carabinieri e portato in carcere dove si trova attualmente in stato di detenzione. Ennesimo episodio all'Esquilino, un quartiere complicato in cui non è la prima volta che si assiste a violenze di questo tipo.

Roma, il terrore dell'abuso all'Esquilino

Erano le 1:30 della scorsa notte quando le urla di una clochard hanno messo luce sull'ennesimo episodio di violenza [VIDEO] nel quartiere Esquilino di Roma. E' quanto emerso dal racconto dei fatti! Si stava addormentato l'anziana clochard di origine tedesca che aveva scelto di ripararsi per la notte sotto i portici del quartiere.

Ad un certo punto, in base a quanto la donna ha raccontato ai carabinieri, ha sentito che un uomo, alle sue spalle, stava abusando di lei. La donna ha dunque iniziato a urlare attirando l'attenzione di due turisti che in quel momento stavano passando da quelle parti. Allo stesso modo le urla hanno allertato una pattuglia dei carabinieri che stava sorvegliando la zona. Brevissima la fuga del violentatore che dopo un centinaio di metri di inseguimento si è fatto raggiungere dai militari ed è stato tratto in arresto.

Roma, chi è l'ennesimo aggressore dell'Esquilino?

L'uomo che si è reso responsabile di questo ennesimo atto di violenza in una zona tanto discussa di Roma è un senegalese trentunenne che si troverebbe, oltre tutto, in Italia in maniera irregolare. Avrebbe infatti il permesso di soggiorno scaduto.

Attualmente l'uomo si trova in stato di detenzione per violenza sessuale essendo stato tratto in arresto stanotte stessa e trasportato al carcere di Regina Coeli. Il ragazzo non sarebbe neanche incensurato in quanto risultano a suo carico precedenti per droga.

La clochard aggredita all'Esquilino, dov'è adesso?

Dopo i fatti, la clochard 75enne violentata sotto i portici dell'Esquilino è stata trasportata all'ospedale San Giovanni di Roma. Qui i sanitari l'hanno sottoposta ad un'accurata visita in cui si è riscontrata la violenza subìta [VIDEO]. Al momento la donna è stata soccorsa dalle forze dell'ordine e si trova presso la caserma dei carabinieri di via Tasso. Si provvederà nelle prossime ore o al più tardi nei prossimi giorni a trovare una sistemazione adeguata per questa donna già tanto provata dalla vita e che merita di poter ritrovare un po' di dignità.

La situazione dell'Esquilino a Roma

È da diverso tempo che la situazione di degrado che vige nel quartiere dell'Esquilino a Roma è sotto all'attenzione dei riflettori.

Sono diversi i comitati cittadini che sono scesi in piazza per chiedere che il degrado e lo spaccio di droga che fioriscono nella zona siano definitivamente arginati o che quanto meno si inizi una battaglia contro questi fenomeni che porti finalmente a dei risultati concreti. Lo chiedono i residenti, lo chiedono anche attori e registi famosi che si sono negli anni soffermati su questo problema. E speriamo davvero che questo brutto episodio sia stato davvero l'ultimo e che nessun'altra persona in difficoltà sia costretta a subìre violenze o maltrattamenti solo per il fatto di essere in una posizione disagiata. #città di Roma