Silvio Berlusconi è noto per la sua passione sfrenata nei confronti delle donne, mai nascosta e anzi spesso palesata anche in occasione degli incontri pubblici che il leader di Forza Italia tiene regolarmente con i suoi elettori, e anche questa volta ha confermato il suo modo di fare, ma ha commesso un'incredibile gaffe.

Epica gaffe di Berlusconi: "Preferisco lei", il coordinatore: "È mia figlia"

Più nel dettaglio ci stiamo riferendo all'episodio avvenuto ad Aosta, dove si è tenuto un comizio elettorale a sostegno della coalizione di centro destra [VIDEO] in cui Berlusconi è intervenuto in modo goliardico, ma ha finito con il fare una brutta figura.

Infatti, dopo i discorsi politici, si è arrivati al momento degli omaggi della terra valdostana nei confronti del leader azzurro, si tratta di un quadro prodotto da un'artista candidata del posto e di un cavallo realizzato in ceramica, che rappresenta un prodotto tipico.

Tuttavia Berlusconi interviene e si mostra subito interessato a ben altro, tanto che esordisce chiedendo: "ho la possibilità di scegliere io? Beh allora preferisco lei", facendo un chiaro riferimento alla giovane ragazza che gli sta tendendo i regali. La signorina a questa battuta si mostra sconcertata, infatti sgrana gli occhi quasi incredula da questo approccio nei suoi confronti.

L'intervento del padre della ragazza

Ma la cosa che rende questo siparietto a metà fra il comico e il tragico è l'intervento del padre che è proprio lì a pochi centimetri dai due.

Si tratta di Massimo Lattanzi, ossia il coordinatore regionale del partito dell'ex premier che dice: "lei è mia figlia". In questo momento si avverte un certo imbarazzo per la gaffe commessa da Silvio Berlusconi, che tuttavia non demorde mantenendo un sorriso e un'aria scherzosa, così il suo fedelissimo prova a stemperare l'accaduto scivolando su un'altra battuta: "Sei buongustaio presidente".

L'ex cavaliere poi chiude questo siparietto affermando: "cosa non si deve fare per apparire un po' più giovani". Insomma, ecco servita l'ennesima gaffe [VIDEO] in cui l'ex premier ha mostrato il suo continuo interesse verso le donne, che sicuramente suscita ilarità, ma che ad una più attenta riflessione forse andrebbe evitata per non pregiudicare l'immagine di un uomo politico che si candida a governare un paese come l'Italia. Ecco il video che mostra quanto accaduto in valle d'Aosta e la reazione dei presenti.