Naomi Musenga era una giovane di soli 22 anni, morta a causa della negligenza di due operatrici del 118 (Samu) in Francia. Questa incredibile storia sta sconvolgendo non solo i cittadini francesi ma tutto il mondo, è stata inoltre aperta un'inchiesta per far luce sulle ragioni che hanno potato Naomi alla morte. Scopriamo tutti i dettagli sul malore che ha colpito la donna e sulle conseguenze che dovranno subire le operatrici del 118.

Ragazza derisa dal 118: quali sono le cause della morte?

La vicenda ha avuto luogo lo scorso 29 dicembre 2017, quando Naomi stava accusando dei forti dolori al ventre mentre era sola in casa.

I crampi sono forti e persistenti e di conseguenza la ragazza decide di chiamare il Samu (sistema emergenza sanitaria), l'equivalente del 118 italiano. Sfortunatamente, dopo aver ascoltato tutti i sintomi di Naomi, le operatrici hanno ben pensato di prendere in giro la giovane non considerando il fatto che quella fosse un'importante emergenza. La cosa che sta maggiormente indignando i media nazionali è la conversazione che le due donne hanno avuto in seguito alla telefonata di Naomi: mentre la donna faticava a spiegare i propri sintomi, le donne commentavano tra loro pronunciando frasi come 'dice che le fa male la pancia, ha le sue cose.

ha detto che morirà.' Un'altra impiegata del Sistema emergenza sanitaria risponde dicendo: 'si, sicuramente un giorno morirà, che vada alla guardia medica'. Sfortunatamente Naomi, dopo essersi messa in contatto con i medici, è deceduta 6 ore dopo presso l'ospedale di Strasburgo.

Negligenza al 118: scandalo in Francia

Nonostante la morte della ragazza francese, i maggiori media del paese hanno provveduto a diffondere le registrazioni sulla conversazione tra le operatrici per denunciare questo caso di negligenza sanitaria.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Salute

Secondo quanto detto dall'autopsia, pare che la causa del decesso di Naomi fosse stata una 'disfunzione multiorgano con shock emorragico'. Sfortunatamente non sappiamo ancora cosa abbia potuto provocare tutto questo nel corpo di Naomi. Quello di cui siamo certi è che le operatrici del Sistema emergenza sanitaria francese (Samu) subiranno delle orribili conseguenze a causa del loro comportamento scorretto e poco professionale. Molti francesi hanno persino iniziato a sospettare che il motivo delle prese in giro fosse una forma di razzismo sviluppata nel confronti di Naomi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto