Uno degli acquisti più acclamati in casa Inter, ovvero Radja Nainggolan, proveniente dalla Roma, è stato coinvolto in un incidente stradale, fortunatamente senza nessuna complicanza fisica per il calciatore. Dopo essere arrivato in questa sessione di calciomercato con l'intenzione di vincere qualcosa con la sua nuova squadra, il calciatore belga dovrà per adesso risolvere i problemi relativi alla sua vettura, una Ferrari GtC4 che ha riportato danni pari ad una cifra di 50mila euro, di certo non l'importo di una comune riparazione, ma strettamente collegato al valore della supercar [VIDEO] coinvolta.

L'incidente che ha coinvolto Nainggolan

Il centrocampista belga, prima dell'incidente all'altezza di Arezzo, si trovava a Roma in vacanza con amici e familiari.

Circa quattro chilometri dopo aver superato la cittadina toscana, l'auto di Radja ha bucato una ruota andandosi a schiantare contro il guardrail, imprevisto che ha provocato evidenti danni alla fiancata e alla parte anteriore della Ferrari. Così come riportato da La Gazzetta dello Sport, alle 16 di ieri, 6 luglio, al centralino di Europe Assistance è arrivata la chiamata del nuovo giocatore dell'Inter. Lo stesso calciatore ha spiegato al centralinista la dinamica dell'incidente, riportando anche le coordinate del luogo dello stesso.

Il calciatore, cosi come riferito dal quotidiano rosa, al telefono è parso si arrabbiato ma convinto di quello che fosse successo. "Ho preso il guard rail, si è rotto tutto il lato sinistro anteriore della macchina e ho pure una ruota danneggiata", cosi il Ninja ha descritto l'accaduto.

Sul posto, in circa 25 minuti, sono arrivate le vetture dell'assistenza per mettere in sicurezza l'autostrada e le persone coinvolte nell'incidente, ovvero Radja Nainggolan e l'amico che era al volante per portare il calciatore ex Roma al ritiro di Appiano Gentile fissato per il 9 luglio da Luciano Spalletti.

Alla guida l'amico del calciatore dell'Inter

I soccorritori hanno trasportato i due a Prato, dove la concessionaria Ferrari del posto ha fornito un'altra vettura alla coppia di amici per continuare il viaggio verso Milano. Nessuno dei due ha riportato lesioni o problemi di salute di diverso tipo, visto che hanno proseguito tranquillamente il loro viaggio verso Milano in tarda serata. Nonostante questo spiacevole inconveniente, il calciatore lunedì 9 sarà regolarmente sul campo per svolgere i primi allenamenti [VIDEO]della stagione 2018-2019 con la sua nuova maglia, quella nerazzurra.