Kevin Spacey, già attualmente sotto inchiesta da Scotland Yard, è stato nuovamente accusato di violenza sessuale. La denuncia questa volta è stata pronunciata da tre uomini residenti a Londra.

Tre nuove denunce nei confronti dell'attore

L'attore, nato nel New Jersey e vincitore di ben due premi Oscar (1996 e 2000), è attualmente sotto inchiesta negli Stati Uniti e nel Regno Unito, a causa di ben cinque presunti abusi nei due stati.

Secondo quanto indicato da TMZ, le accuse nei confronti di Kevin Spacey risalgono ad eventi risalenti a partire dal 1996 fino al 2008.

Il noto sito indica che una delle presunte vittime ha deciso di raccontare tutto alla polizia inglese nel mese di aprile, spiegando loro che l'attore lo avrebbe aggredito nel 1996, nel quartiere londinese di Westminster. Nel mese di febbraio, altre due uomini hanno denunciato Spacey con l'accusa di violenza sessuale.

Uno dei presunti "attacchi" sarebbe stato eseguito nel 2013 a Gloucester, mentre l'altro risalirebbe all'anno 2008 a Lambeth.

La denuncia più recente ai danni di Kevin Spacey risale al mese di gennaio, quando un uomo ha riferito alla polizia inglese di essere stato aggredito nel 2005 a Westminster. L'attore, premiato agli Oscar per 'I soliti ignoti' ed 'American Beauty', si era da tempo stabilito in Gran Bretagna, e nel periodo tra il 2004 ed il 2015 è stato direttore artistico del teatro Old Vic della capitale inglese. Il teatro ha dichiarato di aver ricevuto numerose segnalazioni di comportamento inappropriato dell'attore, durante il suo periodo di permanenza.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Gossip

Altre accuse di violenza sessuale negli Stati Uniti

Spacey deve anche rispondere in merito ad un'inchiesta diretta dai procuratori della contea di Los Angeles. Un uomo denunciò l'attore di violenza sessuale, dichiarando che l'abuso si sarebbe svolto a West Hollywood nell'ottobre del 1992.

L'attore è anche oggetto di un'indagine condotta dalla polizia del Massachusetts. Stando a quanto dichiarato dall'ex conduttrice americana Heather Unruh, Spacey avrebbe fatto ubriacare suo figlio allora appena diciottenne, e poi avrebbe proseguito infilando la mano nei pantaloni del ragazzo, palpeggiandogli i genitali e spaventandolo a morte.

La vicenda si sarebbe svolta nel 2016, all'interno di un locale nell'isola di Nantucket.

Il primo a denunciare Spacey è stato l'attore Anthony Rapp, il quale ha dichiarato che quando aveva solo 14 anni, Kevin Spacey tentò un indesiderato avanzamento sessuale. Anche l'attore australiano Guy Edward Pearce ha raccontato di aver vissuto un 'incontro inappropriato' con Spacey, aggiungendo che fortunatamente aveva 29 anni e non 14.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto