Un annuncio di Lavoro 'anomalo', strano ma vero [VIDEO], è diventato subito virale. Lo ha scritto sulla sua pagina Facebook Joan R. Bowell, proprietaria e fondatrice di 'God's Little People Cat Rescue', una colonia felina con sede nell'isola greca di Syros, vero angolo di paradiso nell'Egeo.

La sua associazione offre lavoro a una persona che sia in grado di fare l'accarezzatore di gatti e non solo. Il candidato prescelto dovrà essere in grado di occuparsi di ben 55 felini non solo dandogli tanto affetto, ma anche le cure necessarie. In cambio gli si offre uno stipendio e l'alloggio in una moderna casetta sita nell'isola con giardino privato.

Accarezzatore di gatti, il profilo della persona cercata

Per chi ami follemente i gatti e intenda a perfezione la loro indole al punto da saper convivere con ben 55 esemplari e prendersene cura quando serva, questa offerta di lavoro potrebbe equivalere a un sogno che magari si realizza pure. A giudicare dalla risonanza che sta avendo l'annuncio postato appena cinque giorni fa sulla pagina Facebook dell'associazione 'God's Little People Cat Rescue', sembra di capire che si candideranno molte persone provenienti da tutto il mondo.

In tempi in cui abitualmente il candidato ideale deve essere giovane se non giovanissimo, l'annuncio invece ne chiede uno maturo. Una persona con più di 45 anni che sia affidabile, seria, responsabile, onesta, incline allo svolgimento di un lavoro atipico e che abbia "un cuore d'oro".

Sì sull'annuncio è scritto proprio così: dote imprescindibile è un cuore compassionevole verso gli animali. Chi verrà scelto, dovrà amare i gatti al punto da convivere anche in casa con qualche micio, magari piccolissimo e tanto 'strillone', almeno fino a che non venga adottato.

Se il candidato fosse un veterinario addestrato o un'infermiera, una persona abituata insomma a svolgere una professione di aiuto e cura, sarebbe meglio. Come sarebbe preferibile qualcuno che si sia già dedicato al volontariato [VIDEO] con i felini. Ciò non toglie che saranno presi in seria considerazione tutti i curricula pervenuti.

Altri requisiti richiesti: saper guidare l'auto con cambio manuale in caso occorra portare un gatto dal veterinario, apprezzare la vita in un ambiente semplice e naturale su un'isola greca che è sì capoluogo delle Cicladi, ma per quanto sia popolata d'estate, è silenziosa e poco abitata in autunno-inverno. L'offerta di lavoro, infatti, a partire da ottobre vale per un tempo minimo di almeno sei mesi.

L'attività comincia dal 1 ottobre, ma per le prime 2-4 settimane in forma volontaria con alloggio gratuito. Il vero e proprio lavoro retribuito si svolge a partire dal primo novembre 2018. In base all'annuncio, le ore richieste al giorno equivalgono a un part time e sono circa quattro.

Lavorare con i gatti, cosa si ha in cambio

A quanto ammonti lo stipendio mensile garantito, in effetti l'offerta di lavoro non lo specifica. Ma è presumilbile che si attesti su una cifra pari a una retribuzione media nel paese. A ciò si aggiunge l'alloggio gratuito: una piccola casa con giardino privato annesso, messa a disposizione dell'accarezzatore dei gatti. Le spese della casa, inclusa acqua ed elettricità, sono a carico della proprietaria, così come i costi per i felini.

La proprietaria che fa la disegnatrice e illustratrice, ha specificato anche sulla sua pagina Facebook che non si tratta di una fake news: cerca qualcuno che possa sostituirla nella cura della colonia felina durante la sua lunga assenza invernale. Chi ritiene di avere i requisiti per candidarsi, deve inviare domanda con foto e curriculum a joanbowell@yahoo.com. I candidati idonei saranno contattati via Skype a fine agosto.