L'albergatore e proprietario dell'Hotel Solemar Terme di Ischia Porto recentemente si è reso protagonista di una campagna pubblicità singolare: offriva, e probabilmente ancora offre, sconti a chi vota Matteo Salvini. Probabilmente però, prima di lanciare questa offerta, non ha valutato bene le conseguenze del suo gesto e così ora si è ritrovato su Tripadvisor centinaia (circa 300) di recensioni negative alla sua struttura.

L'albergo che fa sconti ai salviniani

Il salviniano albergatore ha dunque deciso di sostenere il suo leader politico come poteva, forse anche cercando un po' di pubblicità, ha dichiarato la sua fede Politica e promesso sconti a chi si fosse dichiarato leghista.

Il risultato però è stato un disastro, almeno dal punto di vista pubblicitario: molte persone di sinistra, o comunque anti Salvini, hanno rilasciato (in modo irregolare) recensioni negative all'albergo sulla nota App che viene usata dagli utenti per cercare ristoranti, escursioni ed appunto strutture ricettive. Circa 300 utenti hanno rilasciato una stella su cinque che equivale a pessimo, in appena pochi giorni. Un danno d'immagine consistente per l'Hotel Solemar Terme, che oltre alla valutazione ultra negativa ha registrato centinaia di insulti tra i commenti. Al momento la possibilità [VIDEO] di rilasciare commenti è stata sospesa, questo in seguito alle pressioni fatte dall'albergatore a Tripadvisor. Gli haters di Salvini hanno dimostrato così, con questo gesto di inciviltà, tutta la loro avversione alle politiche attuate dal ministro degli Interni.

Il gestore della struttura, Aldo Saverio Presutti, come sottolineato da Il Tempo è stato etichettato in ogni modo: razzista, xenofobo e fascista, termini con i quali viene spesso indicato anche Matteo Salvini.

La nota di Tripadvisor

Tripadvisor, data la mediaticità del fatto, è stato costretto a intervenire con una nota ufficiale sulla vicenda: "A causa di un recente evento che ha attirato l'attenzione di tutti i media e causato un copioso afflusso [VIDEO] di recensioni, che non descrivono un'esperienza vissuta in prima persona, abbiamo sospeso temporaneamente la possibilità di inserire ulteriori recensioni per questo profilo...Qualunque recensione che è frutto di un'esperienza in prima persona non è considerata conforme al nostro regolamento. Se troveremo le prove che i commenti non rispettano i nostri requisiti li rimuoveremo".