Un aereo della compagnia Airmexico con a bordo 101 persone è precipitato 5 minuti dopo il decollo, dall'aeroporto Guadalupe Victoria, a Durango. In base alle prime informazioni, non ci sarebbero vittime [VIDEO]tra i 97 passeggeri e i 4 componenti dell'equipaggio. I feriti però sono 85, di cui 2 in gravi condizioni. La macchina dei soccorsi è stata solerte e rapida. Sul luogo dello schianto sono arrivati immediatamente gli operatori sanitari, con numerose ambulanze, e i vigili del fuoco. Il governatore dello Stato di Durango, José Rosas Aispuro Torres, ha scritto su Twitter che l''incidente non ha causato vittime ma i feriti sono 85. Il pilota è uno dei feriti in gravi condizioni.

In base alla prima versione ufficiale, l'aereo non sarebbe riuscito a completare l'operazione del decollo e si sarebbe schiantato a circa un chilometro dalla parte finale della pista, prendendo poi fuoco.

Messico: pessime condizioni meteorologiche

Il governatore Aispuro Torres ha affermato che alla base dell'incidente ci sarebbero le pessime condizioni meteorologiche. Nel momento del decollo stava grandinando e tirava molto vento. Il pilota, secondo il governatore, ha probabilmente rinunciato al decollo, senza riuscirvi. Diversi passeggeri hanno rivelato che, successivamente al decollo, hanno percepito uno "strano movimento" del velivolo e poi sono iniziati i guai. Alcune persone che hanno assistito alla scena hanno parlato di passeggeri scesi da soli dall'aereo e diretti verso la strada per chiedere aiuto.

Molti sono stati aiutati dagli automobilisti e, in un secondo momento, dal personale sanitario.

Incidente in una zona lontana da case e palazzi

Alejandro Cardoza, portavoce della Protezione civile dello Stato di Durango, ha confermato che lo schianto [VIDEO] si è verificato in un'area lontana da edifici. Tra i feriti c'è anche il politico Romulo Campuzano, segretario generale del comitato direttivo del partito Azione nazionale. La compagnia Airmexico ha confermato che l'incidente è avvenuto in occasione di una forte grandinata, verso le 16 (ora locale). Siti e giornali hanno già diffuso le immagini ritraenti la parte terminale di un Embraer 190 tra la vegetazione e tanto fumo proveniente dalla carlinga incendiata. Luis Gerardo Fonseca, responsabile dell'aviazione civile messicana, ha affermato che per individuare le cause dello schianto dovranno passare diversi mesi. L'ipotesi più accreditata, per ora, resta quella del maltempo. Il signor Conesa, di Airmexico, ha detto che è stata avviata indagine per fare luce sui motivi dell'incidente. Il velivolo precipitato ha 4 anni ed era stato perfettamente sottoposto a manutenzione dalla compagnia aerea. L'episodio sorprende anche perché Airmexico è considerata una delle compagnie aeree più sicure al mondo.