Una ragazza di 17 anni ha ucciso a coltellate [VIDEO] l'amica e compagna di classe Danyna Gibson, di 16 anni, per futili motivi di gelosia. La tragedia è accaduta alla Fitzgerald High School di Warren, nel Michigan. Le due ragazze erano da tempo molto amiche ma il loro rapporto è andato sgretolandosi quando entrambe si sono innamorate di un coetaneo. Le due erano dunque diventate rivali e, per riuscire ad aggiudicarsi il ragazzo conteso, la più grande delle due ha cosi progettato l'omicidio dell'amica. Una mattina la giovane è uscita da casa con un coltello fra le mani dirigendosi verso scuola. Una volta arrivata in classe, in preda alla rabbia e alla gelosia, la ragazzina ha inflitto una serie di coltellate all'amica incurante dei compagni e delle insegnanti che si trovavano al suo fianco.

Migliori amiche innamorate dello stesso ragazzo

I media locali hanno sottolineato inoltre la mancanza d'intervento da parte dei presenti in classe perchè l'assalto è stato molto repentino. Dopo essersi accorta della pozza di sangue al suo cospetto, una docente ha separato le ragazze e avvertito la polizia con i compagni e alcuni assistenti scolastici impegnati a soccorrere la ragazza ferita. Dopo l'arrivo dei soccorsi e delle forze dell'ordine, la vittima è stata immediatamente trasportata all'ospedale St. John Macomb-Oakland, ma i medici altro non hanno potuto fare che constatarne il decesso della giovane.

La diciassettenne protagonista dell'aggressione è stata arrestata dalla polizia poco dopo l'accaduto. La giovane ha immediatamente confessato di aver voluto uccidere l'amica poiché in preda ad un momento di pura follia, scatenato dalla gelosia per un ragazzo conteso.

Stupite anche le forze dell'ordine che hanno assistito a una vera e propria tragedia. Le famiglie delle due adolescenti adesso piangono per le loro figlie: una deceduta e l'altra in carcere con l'accusa di omicidio.

Le due erano amiche da tempo

Le due ragazze, secondo i compagni di classe e i conoscenti, erano amiche inseparabili [VIDEO] e, per questo, nessuno si poteva mai aspettare che una delle due potesse uccidere l'altra solo per una questione amorosa. Nell'ultimo periodo, le due ragazze erano abbastanza distanti e parlavano un pò meno del solito. Nonostante ciò, le forze dell'ordine hanno comunicato che la 17enne e la 16enne si scambiavano diversi messaggi nei quali confessavano una all'altra di amare la stessa persona. Una situazione ingestibile che ha portato odio e rabbia fra le due sino al giorno della tragedia.