Una vera e propria tragedia, l'ennesima riguardante la morte di una giovane bambina, si è verificata nella provincia di Napoli. La piccola Beatrice Pia, infatti, di soli tre anni, è deceduta all'interno dell'ospedale Santobono della città partenopea, dove era ricoverata oramai da diversi giorni a causa di gravi problemi di salute che la attanagliavano fin dal momento della sua nascita. Secondo quanto riferiscono i media locali, in particolare il sito Teleclubitalia.it, infatti, nonostante fosse stata ricoverata nel nosocomio affinché potesse essere tenuta sotto controllo praticamente tutto il giorno, la bimba, originaria del piccolo comune di Teano, dove viveva assieme ai suoi genitori, è spirata tra l'immenso dolore di mamma e papà e di tutti i parenti.

Tragedia nella provincia di Napoli: muore una bambina di tre anni

Stando a quanto si apprende dal sito in questione, infatti, la piccola Beatrice Pia ha lottato fin da subito, con tutte le proprie forze, contro alcuni problemi di salute non specificati, che purtroppo alla fine hanno avuto la meglio e non gli hanno lasciato scampo. L'altro ieri si sono celebrati i funerali alla presenza di tantissimi parenti e amici che sono accorsi sia dal comune di Teano, paese del quale era originario il padre, sia dal comune di Vairano Patenora, dove invece era cresciuta sua madre, per dare un ultimo saluto alla bambina e per stringersi attorno al dolore della sua famiglia in un momento così drammatico, indubbiamente inaspettato vista l'età.

Il secondo decesso nel giro di pochissimi giorni

La morte della bimba Beatrice Pia, purtroppo, è soltanto l'ultimo episodio in cui a perdere la vita è una piccola creatura. Nei giorni scorsi, infatti, questa volta nella provincia di Messina, precisamente a Santa Teresa di Riva, è deceduto un bambino di appena dieci anni, Salvatore Antonino Laenza, strappato via ai suoi genitori da un'apnea notturna che si è rivelata fatale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Il piccolo soffriva di questo disturbo da diverso tempo, ma nel momento in cui i genitori si sono accorti della tragedia, per il bambino oramai non c'era proprio nulla da fare. Il piccolo è stato trovato sul letto della propria cameretta privo di vita. Quella che ha ucciso il bimbo, è una patologia che va a colpire fino al 5% della popolazione adulta, ma che in alcuni casi può manifestarsi anche in età precoce.

Due enorme tragedie che hanno colpito delle piccole creature.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto