Pubblicità
Pubblicità

È proprio vero che in alcuni casi l'unione fa la forza. Già, perché quanto accaduto all'interno di una fattoria della Francia, alla scuola agricola 'Les Gros Chene' è una vicenda tanto curiosa quanto inconsueta, visto che quelle che solitamente sono classici 'bocconi' delle volpi, le galline, hanno avuto la meglio nei confronti del predatore. E lo hanno fatto mettendo in atto un vero 'gioco di squadra': si sono infatti coalizzate ed hanno attaccato la volpe, uccidendola a colpi di becco. Secondo quanto si apprende dal quotidiano Il Mattino, infatti, l'audace volpe che aveva osato introdursi all'interno del loro pollaio è stata uccisa dalla forza del gruppo.

Pubblicità

Il predatore sarebbe entrato intorno all'ora del tramonto, probabilmente pensando di riuscire a prevalere come spesso accade, ma invece è rimasto intrappolato nel recinto a causa di uno sportello automatico che si chiude proprio intorno a quell'ora.

Così il predatore si è trasformato in preda

Uniti dallo spirito di sopravvivenza, galline e polli hanno deciso di reagire a quella fastidiosa e molto pericolosa presenza, cominciando a colpirla usando il loro becco come un’arma, tanto da riuscire ad ucciderla. La carcassa della volpe è stata poi rinvenuta il giorno dopo dagli studenti della scuola francese, quando sono entrati all’interno del pollaio, come sono soliti fare ogni giorno per controllare che sia tutto in ordine e rifornire gli animali di acqua e di mangime.

I ragazzi hanno dunque avvisato i responsabili della struttura. Come spiegato dal direttore dell'istituto scolastico, Pascal Daniel, la volpe è stata ritrovata morta in un angolo del pollaio. Il dirigente ha inoltre raccontato che anche lo scorso anno una volpe era riuscita ad introdursi nella struttura ed in quella circostanza non era andata bene alle galline, la maggior parte delle quali venne uccisa e sbranata.

La notizia è diventata virale sui social

La fattoria biologica sita in Francia in cui si è verificato l'episodio presenta un pollaio che rimane aperto praticamente tutto il giorno.

Pubblicità

Le galline al suo interno, quindi, passano la maggior parte del loro tempo all'aperto, tranne nel momento in cui devono deporre le uova. Ad ogni modo la notizia, apparentemente incredibile, ha subito fatto il giro di tutte le maggiori testate giornalistiche e si è diffusa rapidamente soprattutto sui social network, probabilmente proprio per la particolarità dell'episodio.