E' una notizia davvero assurda quella che giunge dalla Repubblica Ceca, precisamente dalla città di Zdechov, dove martedì mattina un leone ha sbranato quello che, di fatto, era il suo proprietario, il 33enne Michal Prasek. Il soggetto infatti deteneva il felino come suo animale "domestico", e lo aveva comprato nel 2006. Secondo quanto riportato dalla stampa locale, in verità l'uomo non era mai stato autorizzato a possedere l'animale nel giardino di casa, tanto che i vicini ne erano terrorizzati.

Lo scorso anno quindi ha deciso addirittura di prendere con se anche una leonessa. Ci sono episodi che narrano dell'uomo che passeggiava con i felini al guinzaglio. Purtroppo, pur se tutti avevano paura degli animali, in quanto i leoni possono essere molto aggressivi, nessuno si aspettava che quel bellissimo esemplare che l'uomo curava con tanto amore, insieme alla femmina, potesse rendersi protagonista di un episodio simile.

Dinamica da chiarire, animali abbattuti

La dinamica del fatto di cronaca è ancora tutta da chiarire.

Secondo una prima ricostruzione operata dalla Polizia, che ha poi dovuto abbattere gli animali (dopo aver valutato la situazione con degli esperti), Prasek sarebbe rimasto intrappolato all'interno del recinto, non riuscendo più ad uscire. Gli stessi leoni erano custoditi in due gabbie separate, proprio vicino la sua abitazione. L'uomo era noto in città per possedere gli animali, le autorità locali comunque non hanno potuto fare niente per sottrarre i pericolosi felini all'uomo, visto che non sono mai stati segnalati casi di maltrattamenti verso gli animali.

Quella di Prasek era una vera e propria passione per questi animali. Ma non poteva mai pensare che quel grosso esemplare, un giorno gli si scagliasse contro, uccidendolo.

L'estate scorsa un ciclista era caduto

L'episodio che sicuramente destò più scalpore accadde l'estate scorsa, quando un ciclista che si trovava a passeggiare per la città, cadde dalla sua due ruote perché si scontrò proprio con il grosso animale.

In quell'occasione, per il ciclista non ci furono ulteriori conseguenze. Sulla vicenda ha fatto sentire la sua voce anche il sindaco, che ovviamente neanche lui sperava che si potesse arrivare ad un epilogo del genere. "Come amministrazione abbiamo cercato di risolvere il problema, ma quell'uomo non ne voleva sapere" - tuona il sindaco, almeno così riferiscono i media Nazionali. Sicuramente nei prossimi giorni, o al massimo nelle prossime settimane, si potranno conoscere ulteriori dettagli su questa triste vicenda.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Segui la nostra pagina Facebook!