Dalle dolci colline della Valconca, tra le province di Rimini e di Pesaro e Urbino, arriva la cronaca di un'incredibile vicenda a luci rosse. "Nostra madre 85enne fa troppo s...o con l'amante, suo coetaneo". È questa la singolare denuncia presentata ai carabinieri dai figli, esasperati, di una fin troppo arzilla vecchietta. "Lei ha problemi di Salute e lui se ne approfitta: si chiudono in camera da letto per ore" hanno spiegato. Il fascicolo è già stato trasmesso alla Procura . E il 'nonnetto focoso' potrebbe dover rispondere di gravi accuse.

La curiosa notizia è stata riportata dall'edizione riminese del quotidiano 'Il Resto Del Carlino'

La focosa relazione

La relazione tra i due ottuagenari ha inizio circa due anni fa. I due si conoscono da sempre (hanno amicizie in comune e vivono a pochi km di distanza), ma fino ad allora, le loro vite non si erano mai intrecciate. Poi, casualmente, hanno iniziato a frequentarsi e, come spesso capita, "da cosa nasce cosa" ed i due diventano inseparabili.

Lui, nonostante abbia già superato gli 80, non ha gravi problemi di salute, ha ancora la patente ed è pieno di interessi. Lei, invece, già bisnonna, è segnata dal passare degli anni: deve fare i conti con qualche acciacco in più e, soprattutto, con qualche sintomo di demenza senile. Nonostante tutto, però, trascinata dal nuovo amico, la donna è determinata a rimanere attiva: con lui esce, va a ballare nelle balere e riscopre non solo una "terza giovinezza", ma anche una nuova intimità.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute Curiosità

La denuncia

I familiari della signora 85enne, però, non vedono di buon occhio la relazione. Soprattutto perché i due trascorrono fin troppo tempo a letto. E per questo decidono di presentare denuncia penale ai carabinieri. "Abbiamo provato in ogni modo a farlo desistere - hanno spiegato i figli - ma non ci siamo riusciti: arriva a casa nostra a qualsiasi ora e poi, insieme, salgono in camera". "Lei non sta bene e lui si approfitta della situazione".

Neppure la presenza di una badante è riuscita a scoraggiare il focoso nonnetto.

La donna, a quanto pare, soffre anche di un eccesso di libido (che considerata l'età avanzata) è ritenuta anche una vera e proprio patologia. I familiari, nella loro denuncia, hanno sostenuto che la nonna abbia dei rapporti, ma che poi non si ricordi di nulla. Secondo i figli l'attempata coppietta, aiutata anche dal Viagra, arriverebbe ad avere anche 2 o 3 rapporti al giorno,

Una situazione imbarazzante ed insostenibile, anche perché in casa c'è una nipotina di pochi anni che, più di una volta, avrebbe sentito "strani rumori" provenire dalla stanza della bisnonna.

Così, i figli hanno deciso di passare per vie legali e di rivolgersi ai carabinieri, La querela è già arrivata in procura e, a questo punto, sarà l’autorità giudiziaria a valutare se esistono o meno i presupposti di uno dei reati ipotizzati (stalking, circonvenzione di incapace ed, addirittura, violenza sessuale).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto