Momenti di paura questa mattina in Puglia, precisamente nella zona compresa tra Barletta e Bari, dove alle 10:13 è stata registrata una forte scossa di Terremoto. Secondo le prime indiscrezioni che giungono dalla INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) la scossa avrebbe avuto una magnitudo compresa tra 3,7 e 4,2 gradi sulla scala Richter. Non si registrano fortunatamente danni a persone o cose, ma gli abitanti hanno avuto davvero tanta paura.

Pubblicità
Pubblicità

Alcune scuole sono state evacuate in via precauzionale. Anche a Bari, nel capoluogo di regione quindi, si sono vissuti momenti di apprensione, in quanto alcuni edifici hanno tremato, e anch'essi sono stati evacuati, come ad esempio il Palazzo di Giustizia. L'epicentro è stato registrato a 4 km a Sud-Est della stessa Barletta.

Tutti gli studenti sono stati fatti uscire

Sempre a Bari, come riporta la testata giornalistica Fanpage, gli studenti dell'Università di Bari, in particolare quelli della facoltà di Giurisprudenza, sono stati fatti uscire dall'edificio in via precauzionale.

Pubblicità

Anche alla scuola elementare Re David, sita sempre nel capoluogo pugliese, gli scolari sono stati fatti evacuare e al momento gli stessi, insieme ai loro insegnanti, aspettano indicazioni dalla Questura per poter fare rientro in aula. Un elicottero dei Vigili del Fuoco ha sorvolato l'area compresa tra le città di Barletta, Andria e Trani, che insieme formano l'omonima provincia pugliese, questo in modo da poter avere una panoramica del territorio e constatare eventuali danni, che, si ricorda, al momento non si registrano in nessuna delle città colpite dall'improvvisa scossa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Terremoto

Proprio nelle scorse ore un altro terremoto si è registrato non molto distante dalla Puglia, precisamente nelle Marche, tra Fermo e Macerata. Qui la scossa è stata di 3,9 gradi, e anche in questa occasione non si sono registrati feriti o danni vari.

Trema il Centro-Sud

Non è la prima volta che delle scosse di terremoto colpiscono il Centro-Sud.

Negli scorsi giorni sono state avvertite scosse più o meno forti nella stessa Calabria, e nuovamente in Puglia, in particolare una nel brindisino e un'altra sempre tra le province di Bari e della Bat (Barletta, Andria, Trani), dove il sisma registrato nella giornata di venerdì 17 maggio ha avuto magnitudo pari a 2 sulla scala Richter. Sicuramente nelle prossime ore ci saranno aggiornamenti su quanto successo stamattina in Puglia. L'evento ha destato non poca apprensione nei centri coinvolti, e la scossa è stata avvertita addirittura fino a Potenza, nella vicina Basilicata.

Pubblicità

Gli stessi pompieri confermano che comunque non sono state ricevute segnalazioni per danni a cosa o persone.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto