Momento davvero difficile per la famiglia di Nadia Toffa. Nel giro di una decina di giorni, infatti, due figure molto importanti sono scomparse. Il primo avvenimento tragico è stato, ovviamente, quello legato alla prematura dipartita della giornalista e conduttrice che, all'età di soli 40 anni, è stata stroncata da un brutto male.

Dopo pochi giorni, però, anche la nonna i Nadia Toffa si è spenta. La donna si chiamava Maria Cocchi ed aveva la bellezza di 97 anni. Stando a quanto emerso pare che non sia stata in grado di sopportare il dolore provato a causa della perdita della nipote.

Muore Maria Cocchi, la nonna 97enne di Nadia Toffa: era una donna elegante e perbene

In queste ore, sul web si sta molto parlando di una notizia alquanto spiacevole che riguarda, ancora una volta, la famiglia Toffa, in seguito alla morte di Nadia, infatti, sua nonna di 97 anni si è spenta. La donna era nata a Braone il 25 gennaio del 1922 ed era famosa non soltanto per essere la nonna della giornalista.

La signora Maria Cocchi, infatti, era anche la persona più anziana del luogo ed era conosciutissima a Camonica, un paesino di soli 700 abitanti in provincia di Brescia, in Lombardia. La donna era sposata con un uomo di nome Enrico. Da tale matrimonio sono nate tre figlie, una delle quali è la madre di Nadia Toffa.

I funerali della signora in questione si sono celebrati il 20 agosto, a distanza di soli 4 giorni da quelli della nipote.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Le Iene

Secondo quanto emerso sul web, pare che la donna non sia stata in grado di superare il dolore per la perdita della nipote.

La famiglia Toffa è affranta dal dolore. Ad ogni modo, nel tentativo di risollevare un po' gli animi, sul web c'è chi scrive di voler pensare che la signora Maria abbia "deciso" di raggiungere la sua nipotina per starle accanto. Si tratta di due scomparse completamente diverse, ma comunque entrambe molto dolorose per la famiglia della giornalista.

Le continue polemiche su Nadia Toffa anche dopo la sua morte: le accuse di uno psicologo

Nadia Toffa, purtroppo, neanche da morta riesce ad avere tranquillità che merita. Dopo le numerose polemiche sorte quando era ancora in vita da parte di coloro che l'hanno accusata di aver sttrumentalizzato la sua malattia, anche adesso che non c'è più stanno continuando ad agire alcuni haters.

In questi giorni, infatti, uno psicologo radiato dall'albo si è scagliato contro di lei accusandola di essere una "Stro**a" anche da morta. Parole sicuramente fortissime e colme di odio che hanno indignato i numerosi fan della giornalista.

Sul web, infatti, sono stati davvero moltissimi i commenti di solidarietà e conforto verso la giovane donna scomparsa e tutta la sua famiglia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto