Una drammatica notizia giunge dalla Calabria, dove nella giornata di oggi 26 settembre, un uomo è caduto da un albero ed è purtroppo deceduto. Le notizie che giungono dal posto sono ancora molto frammentarie e non è stato al momento possibile ricostruire la dinamica di quanto si è verificato. La vittima è stata prontamente soccorsa dal personale medico del 118 intervenuto sul posto, ma per lui non ci sarebbe stato nulla da fare in quanto sarebbe deceduto sul colpo. Sul luogo anche i carabinieri per i rilievi di rito.

Altro lavoratore originario calabrese muore dopo essere rimasto schiacciato da tonnellate di legno.

Cosenza, 65enne cade da un albero e muore: inutili i soccorsi

Un uomo di 65 anni, di cui al momento non è stato reso noto il nome, è tragicamente deceduto nel pomeriggio di oggi in provincia di Cosenza, precisamente nel comune di Corigliano-Rossano, in località Seggio. Le notizie che arrivano dal luogo sono ancora molto frammentarie, ma sembrerebbe che l'uomo stesse lavorando su un albero, quando per cause ancora tutte in corso di ricostruzione, è caduto e precipitato nel vuoto.

L'impatto con il suolo è stato purtroppo violentissimo. Sul luogo si sono quindi recati con tempestività i sanitari del 118 che hanno tentato di prestargli tutte le cure del caso. I sanitari avevano allertato anche l'elisoccorso in modo tale da poterlo trasportare più velocemente in ospedale. Purtroppo però, è stato tutto inutile in quanto il cuore del 65enne ha smesso di battere e tutti i tentativi effettuati per poterlo rianimare sono risultati essere inutili.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Calabria

Sul luogo della tragedia si sono recate le forze dell'ordine della compagnia di Rossano che hanno iniziato a condurre tutti i rilievi utili del caso per poter ricostruire al meglio la dinamica di quanto si è verificato e stabilire se ci siano eventuali responsabilità.

Altro incidente mortale sul lavoro, la vittima è un cittadino di Corigliano-Calabro

Nella giornata di martedi 24 settembre un uomo di 49 anni, che si chiamava Carmine Gabriele originario del comune di Corigliano Calabro, è tragicamente deceduto mentre stava lavorando nei pressi della città di Monza.

L'uomo stava scaricando un mezzo pesante contenente 16 quintali di pannelli di legno, quando, per cause in corso di accertamento, questi gli sono caduti addosso schiacciandolo. Sul posto si sono recati rapidamente i sanitari del 118 per prestagli tutte le cure del caso, ma per il 49enne non ci sarebbe stato nulla da fare, in quanto avrebbe riportato gravissimi traumi alla testa e al torace. Sul posto è stato necessario anche l'intervento dei vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza l'area e le forze dell'ordine per i rilievi di rito.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto