Una terribile notizie giunge dal Piemonte, dove una giovane ragazza calabrese di 26 anni è purtroppo deceduta nella sua abitazione, probabilmente a causa di un arresto cardiaco.

La sorella si è resa conta della situazione e, insieme ai genitori, ha chiamato i sanitari del 118 che si sono precipitati rapidamente sul luogo. I sanitari hanno tentato di fare il possibile per rianimarla, ma il cuore della ragazza ha purtroppo smesso di battere e tutti i tentativi effettuati sono quindi risultati essere inutili.

Sul luogo si sono recate anche le forze dell'ordine per i rilievi di rito e gli inquirenti, che dovranno stabilire l'effettiva causa del decesso, anche se con molta probabilità pare trattarsi di un arresto cardiaco.

Ragazza calabrese muore mentre si trova nella propria abitazione: probabile arresto cardiaco

La 26enne di origini calabresi (G.C. le sue iniziali) purtroppo è tragicamente deceduta in Piemonte, nel comune di Volpiano, in provincia di Torino, dove viveva insieme ai genitori e gestiva il bar Caffè Camillo Benso di piazza Cavour.

La giovane era originaria del comune di Samo, situato in provincia di Reggio Calabria. Dalle ultime ricostruzioni che hanno effettuato le forze dell'ordine sembrerebbe che la giovane si sia sentita male all'interno della propria abitazione, mentre si trovava sul letto, subito dopo essersi coricata. Ad accorgersi di quello che stava accadendo è stata la sorella, la quale si è resa conto che la ragazza aveva difficoltà a respirare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

La sorella ha quindi chiamato immediatamente i genitori che non potendo fare nulla per aiutare la figlia, hanno lanciato l'allarme, facendo giungere nei pressi dell'abitazione, tramite un'ambulanza, il personale sanitario del 118. I medici hanno tentato di effettuare diversi tentativi di rianimazione per poterla stabilizzare, ma la giovane si è presentata in gravissime condizioni di salute. Nonostante quindi i diversi tentativi effettuati, per la 26enne non c'è stato nulla da fare e il suo cuore ha smesso di battere.

Al momento i sanitari ipotizzano che la giovane sia deceduta a causa di un arresto cardiaco, nonostante la ragazza non avesse mai avuto problemi di salute.

Sull'intera vicenda stanno comunque indagando gli inquirenti che dovranno stabilire l'effettiva causa del decesso.

La ragazza era molto conosciuta nel paese piemontese, cosi come lo era nella cittadina di origine in Calabria. Sono moltissimi infatti i messaggi di cordoglio che gli amici e i conoscenti stanno scrivendo sui social.

Chi conosceva la 26enne l'ha descritta come una ragazza molto attiva, propositiva e sempre con un dolce sorriso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto