Sulle strade della Calabria si continua a morire. Poche minuti fa un giovane ragazzo di solo 24 anni ha infatti perso la vita dopo essere rimasto coinvolto in un terribile incidente stradale. Nello scontro sarebbero rimaste coinvolte due autovetture. La dinamica non risulta essere ancora chiara e sul luogo dell'incidente sono presenti le forze dell'ordine che stanno effettuando i rilievi di rito. Altre due persone sono rimaste ferite e sono state trasportate d'urgenza in ospedale per tutte le cure del caso.

Calabria, ancora sangue sulle strade: perde la vita un ragazzo

Aveva solo 24 anni il ragazzo che pochi minuti fa è deceduto a causa di un terribile incidente stradale verificatosi in Calabria, precisamente nel reggino, nei pressi della cittadina di Condofuri. Altre due persone sono rimaste ferite. L'incidente si è verificato intorno alle ore 19:30 lungo la strada Statale 106. Le notizie che ci giungono dal luogo sono ancora frammentarie, ma sembrerebbe che nell'incidente siano rimaste coinvolte due autovetture: una Fiat Panda e una Daewoo. La dinamica non risulta essere ancora chiara, ma l'impatto tra i due mezzi è stato violentissimo tanto che una delle due auto coinvolte è stata letteralmente scoperchiata, mentre l'altra si è ribaltata.

Gli automobilisti che stavano transitando sulla strada statale, notando quello che era accaduto, hanno chiamato tempestivamente il personale sanitario che si è recato sul luogo. Il personale medico ha tentato di stabilizzare tutte e tre le persone che sono rimaste coinvolte nell'incidente e dopo avergli prestato un primo soccorso, tramite l'intervento di diverse ambulanze, le ha trasportate presso il grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria, per tutte le cure necessarie.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Calabria

Purtroppo, le condizioni di salute della vittima sono risultate essere subito disperate. I medici, hanno tentato di fare di tutto per poterlo salvare, ma per il 24enne non c'è stato nulla da fare. Gli altri due feriti sono invece stati ricoverati e al momento non si conoscono le loro reali condizioni di salute.

Sul luogo dell'incidente si sono recati subito anche le forze dell'ordine, gli agenti della polizia stradale e i vigili del fuoco di Reggio Calabria e di Melito Porto Salvo che hanno dovuto lavorare duramente per poter estrarre i feriti dalle lamiere rimaste accartocciate nell'impatto.

La Statale è attualmente chiusa al traffico per consentire la rimozione dei mezzi rimasti incidentati e i detriti dispersi sulla carreggiata e per poter consentire di effettuare i rilievi di rito da parte delle forze dell'ordine. Sgomento nel comune di Condofuri, cittadina di residenza del 24enne.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto