Un grave incidente stradale si è verificato ieri pomeriggio, sabato 19 ottobre, sulla strada provinciale 141 che collega le cittadine foggiane di Manfredonia e Zapponeta. Secondo quanto riferiscono i media locali e nazionali, due auto, una Range Rover e una Lancia Lybra, si sono improvvisamente scontrate violentemente. Nell'impatto la Range Rover è uscita fuori strada, mentre per le persone a bordo dell'altra vettura non c'è stato nulla da fare, in quanto sono decedute entrambe.

Si tratta di una coppia di coniugi sipontini: Antonio De Cristofaro, 64 anni, maresciallo dell'Aeronautica Militare, e Lucia Salvemini, di 61 anni. La donna sarebbe morta sul colpo, mentre l'uomo è deceduto poco dopo il suo arrivo agli Ospedali Riuniti di Foggia: le sue condizioni erano comunque già gravissime.

Tre feriti lievi

A bordo della Range Rover viaggiavano altre tre persone, la cui identità, per ragioni di privacy, non è stata rilevata.

Gli stessi sono rimasti lievemente feriti e quindi non sarebbero in pericolo di vita.

La dinamica del sinistro è tutt'ora al vaglio degli inquirenti: e su questo triste episodio adesso la Polizia Stradale di Manfredonia sta cercando di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente in cui sono morti i due coniugi. Sul posto, nei momenti immediatamente successivi al dramma, si sono recate diverse ambulanze del 118, unitamente alle Forze dell'Ordine e ai Vigili del Fuoco.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

La Stradale ha proceduto ai rilievi del caso.

La notizia del decesso dei due coniugi ha fatto immediatamente il giro di tutta Manfredonia, lasciando senza parole l'intera comunità sipontina. De Cristofaro era molto conosciuto in zona, così come anche la sua consorte.

Weekend drammatico sulle strade

Questo ultimo weekend è stato veramente drammatico per quanto riguarda gli incidenti stradali nel sud Italia.

Solo poche ore dopo, alle 4:00 di questa mattina, domenica 20 ottobre, un altro incidente stradale si è verificato a Belmonte Mezzagno, nel palermitano, dove purtroppo hanno perso la vita due ragazzi di 16 e 17 anni. La Bmw sulla quale viaggiavano è finita improvvisamente fuori strada, in una scarpata alle porte del paesino siciliano. Uno dei giovani è morto carbonizzato, in quanto la vettura a seguito del violento impatto ha preso anche fuoco.

Anche su questo sinistro le Forze dell'Ordine chiariranno per bene la dinamica.

Tornando all'incidente sulla provinciale 141 in provincia di Foggia, molte delle persone che conoscevano i due coniugi hanno voluto lasciare loro un ultimo messaggio sui loro profili social. "Il mio più brutto buongiorno, la morte di un caro è difficile da accettare", ha scritto ad esempio un conoscente delle vittime.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto