I carabinieri della stazione di Tuturano, frazione di Brindisi, comunicano di aver denunciato due automobilisti nell'ambito di mirati servizi di controllo del territorio. In particolare, i militari dell'Arma hanno fermato un 71enne che procedeva sulla SS 16 alla guida di una Peugeot 106: secondo quanto riferisce la testata giornalistica locale online Brindisi Report, pare che l'uomo fosse sprovvisto della patente di guida in quanto non era mai stata conseguita.

In questo caso l'auto sarebbe stata intestata ad una terza persona e pare che l'uomo in questione avesse già compiuto un'altra volta il reato per cui adesso è stato denunciato. Dobbiamo precisare, questo per dovere di cronaca, che la guida senza patente è un reato che ad oggi è stato depenalizzato, ma che in questa circostanza è comunque penalmente rilevante. Si tratta infatti di un un'autonoma fattispecie di reato, in quanto è stato violato pedissequamente, nell'arco del biennio, l'articolo 116 del Codice della strada

Si rischia anche l'arresto

Guidare senza una licenza mai conseguita può essere un gesto molto pericoloso, sia per sé ma anche per gli altri, e per questo chi viene sorpreso in questa condizione alla guida di un qualsiasi veicolo rischia anche di essere arrestato.

La pena può essere anche di un anno. In questo periodo i carabinieri di Tuturano stanno effettuando numerosi controlli in questo senso, infatti nella stessa nota inviata nelle scorse ore agli organi di stampa gli agenti comunicano di aver fermato un altro automobilista che guidava un'auto ma aveva avuto la patente ritirata dalla Prefettura del capoluogo di provincia adriatico. Il soggetto, nato in provincia di Potenza, quando è stato fermato dagli agenti ha detto loro di aver dimenticato la patente presso la sua abitazione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

I militari non hanno perso tempo a effettuare tutti i controlli del caso, scoprendo che la licenza di guida era stata, di fatto, ritirata. Anche in questo caso si sono applicate le sanzioni previste dalla legge e l'autore del misfatto è stato denunciato.

Tanti altri controlli nel territorio

Come detto in apertura sono molti i controlli dei carabinieri all'interno del territorio di Tuturano. Inoltre, il veicolo con cui era alla guida il 71enne, visto che non era suo, è stato riconsegnato al legittimo proprietario, il quale adesso potrà rispondere anche di "incauto affidamento", almeno così riferisce Brindisi Oggi sulle sue pagine online.

Nelle prossime ore, o al massimo nei prossimi giorni, si potranno conoscere ulteriori dettagli sull'operazione portata avanti dai militari dell'Arma della stazione di Tuturano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto