Continuano le ricerche di Lorena Saviola, 45 anni. La donna, nota imprenditrice, si è allontanata dalla sua abitazione di Casatico - frazione di Marcaria, in provincia di Mantova- la sera di Halloween, dopo aver chiuso il suo negozio. Il marito ha dato subito l'allarme e sui social ha lanciato accorati appelli. Nelle scorse ore si è scandagliato anche il vicino fiume Oglio.

Si è allontanata a piedi

Giovedì sera alle 19:00, come sempre, Lorena Saviola, ha chiuso il suo negozio di via Fiume, in quel di Casatico di Marcaria e, con l'auto, ha riaccompagnato a casa la madre.

Quindi, ha fatto ritorno nella sua abitazione, sempre nella piccola frazione che ha dato i natali al letterato quattrocentesco Baldassarre Castiglione. Poco più tardi, però, è uscita nuovamente, a piedi, e da quel momento nessuno l'ha più vista né sentita.

Quando, intorno alle 20:00, il marito della donna, Gianluca Antonio, è rincasato si è subito sorpreso dell'assenza di Lorena: quella sera, infatti, avevano in programma d'incontrare alcuni amici per cena.

L'uomo, ha provato inutilmente a chiamarla sul cellulare, poi l'ha cercata dai parenti più prossimi. Non riuscendo a rintracciarla ed essendosi accorto che la moglie era fuori senza telefono, senza documenti e senza soldi, preoccupato si è rivolto al Comando Stazione Carabinieri di Marcaria e ha presentato denuncia di scomparsa.

Le ricerche

Venerdì primo novembre, è stato attivato il protocollo di ricerca persone scomparse e la macchina dei soccorsi si è messa in moto impegnando non solo gli uomini dell'Arma, ma anche i pompieri, la Protezione civile e diverse unità cinofile.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Più volte, in questi giorni, si sono alzati in volo i droni ed un elicottero del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Da sabato mattina, inoltre, una squadra di sommozzatori sta scandagliando le acque del vicino fiume Oglio. Le ricerche, almeno per i prossimi giorni, proseguiranno ad oltranza e via via, si provvederà ad estenderne il raggio d'azione.

Lorena Saviola, per il momento, sembra essersi volatilizzata.

L'unica cosa certa è che la donna, una volta uscita di casa ha lasciato Casatico e si è diretta verso Marcaria. Il sistema di videosorveglianza di un'azienda agricola della frazione mantovana, infatti, l'ha ripresa mentre si incamminava. Dove stava andando? Come mai non ha preso l'auto e neppure il telefonino?

Il marito della donna non sa trovare pace e non si sa spiegare cosa sia accaduto a Lorena.

Da giovedì, ha lanciato più di un accorato appello dalla sua pagina Facebook: "Aiutateci vi prego" ha implorato chiedendo a chiunque abbia notizie di contattarlo o di rivolgersi alle forze dell'ordine. Poi, Gianluca Antonio, si è rivolto direttamente alla moglie: "Qualsiasi cosa sia successo - ha precisato- la risolviamo".

Lorena è molto conosciuta tra la provincia di Mantova e Brescia: è, infatti, proprietaria dei minimarket "La Butega" di Casatico e della vicina Gazoldo degli Ippoliti.

I clienti che l'hanno incrociata giovedì pomeriggio l'hanno trovata tranquilla e serena: come sempre, si era fermata a fare due chiacchiere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto