Tragedia questo pomeriggio, giorno 17 gennaio 2020, nei pressi di Ostuni, in provincia di Brindisi, dove un trattore agricolo si è improvvisamente ribaltato dopo essere finito in un canale che costeggia la strada provinciale che conduce alla nota marina di Villanova. Il conducente, un 56enne, è rimasto purtroppo ucciso. L'uomo infatti non ce l'ha fatta, in quanto il trattore gli è piombato sopra e con il suo peso gli ha provocato ferite e lesioni che non gli hanno lasciato scampo. Secondo quanto riportano i media locali l'agricoltore stava lavorando presso un fondo agricolo privato.

Soccorsi immediati

Sul luogo del fatto di cronaca si sono recati immediatamente i soccorsi, in primis un'ambulanza del 118 e i Vigili del Fuoco del distaccamento della "Città Bianca", così è infatti conosciuta in tutto il mondo Ostuni. A coadiuvare i soccorsi anche gli agenti della Polizia di Stato del locale commissariato, i quali hanno provveduto ad effettuare tutti i rilievi del caso. Sono impressionanti le immagini che hanno diffuso i giornali locali, le quali mostrano il trattore completamente rovesciato sul terreno.

I soccorritori non hanno quindi potuto far altro che constatare il decesso del pover'uomo. La notizia del dramma si è immediatamente diffusa in tutta la città di Ostuni e nell'intera provincia, destando sgomento e sconcerto tra gli abitanti. Poco dopo sul luogo del dramma sono giunti anche gli agenti della Polizia Locale, che hanno dato man forte ai soccorsi gestendo la viabilità sul tratto di strada in questione.

La strada provinciale per Villanova è infatti trafficata anche nella stagione invernale, in quanto è l'unica che collega la marina ostunese con la vicina "Città Bianca". Nei pressi del luogo del sinistro ci sono anche gli svincoli che conducono sulla superstrada per Brindisi, Bari e Lecce.

Dramma assurdo

Di quanto successo sono stati immediatamente avvisati anche i familiari del 56enne, le cui generalità, per questioni di privacy, non sono state ancora diffuse.

Sicuramente nelle prossime ore si potranno conoscere ulteriori dettagli sulla tragedia in questione che ha colpito la provincia brindisina. Sembrava un pomeriggio come tanti altri oggi, e l'agricoltore aveva quindi deciso, approfittando della bella giornata, di recarsi al lavoro nei campi. Tutto è cambiato quando il mezzo agricolo è finito nel canale ribaltandosi. Il mezzo ha subito dei danni ed anche sullo stesso verranno eseguiti i dovuti accertamenti per chiarire definitivamente che cosa sia successo oggi pomeriggio nell'ostunese. Non è il primo dramma del genere che si verifica nel nostro Paese: proprio il 9 gennaio di quest'anno un agricoltore restò schiacciato dal suo trattore in Toscana, nelle campagne intorno al Comune di Pitigliano.

In quell'occasione la vittima aveva 70 anni e morì sul colpo.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!