Il 2020 non è iniziato nel migliore dei modi per Papa Francesco. Il pontefice in queste ore è finito al centro di un’aspra polemica per aver strattonato una fedele.

Tutto è accaduto nella notte di San Silvestro. Al termine della celebrazione del Te Deum nella basilica situata in Vaticano, il Papa si era recato a Piazza San Pietro per fare una visita alla natività donata dalla regione Trentino. Durante il tragitto, come di consueto, Bergoglio si è avvicinato ai fedeli per dargli il suo saluto.

Mentre il pontefice si stava allontanando, una donna lo ha afferrato per il braccio tirandolo a sé.

Il gesto maldestro ha scatenato la reazione del Papa, tanto da portarlo a dare un buffetto sulla mano alla fedele.

La reazione del Papa

L'immagine del Papa che strattona la fedele è stata ripresa da numerose telecamere. A nulla è servito spostare l'inquadratura su Piazza San Pietro, in poche ore sui social si è scatenata una vera e proprio polemica.

Numerosi utenti si sono schierati dalla parte del pontefice, ritenendo incauto il gesto della donna. Altri hanno puntato il dito contro Bergoglio, soffermandosi soprattutto sullo sguardo irritato dell'argentino.

Infine, c’è chi ha preferito ironizzare sull’accaduto: “Da Urbi et Orbi a botte da orbi”. Anche la pagina Facebook de Le più belle frasi di Osho ha riproposto un video, di cui il Papa ne è protagonista.

Viste le tante polemiche, Papa Francesco ha deciso di fare un passo indietro. In occasione del primo Angelus dell’anno, Bergoglio ha fatto un passo indietro per il suo gesto: “Tante volte perdiamo la pazienza, anche io.

Per questo vi chiedo scusa per il cattivo esempio dato ieri."

Non è la prima volta che Jeorge Bergoglio si trova di fronte ad una situazione simile. In passato durante un viaggio in Messico, un fedele gli strinse la mano talmente forte, che il pontefice stava per cadere su un ragazzo disabile.

Vittorio Sgarbi si schiera con Bergoglio

Quanto accaduto la notte del 31 dicembre 2019 in Piazza San Pietro ha spaccato l'opinione pubblica.

Il gesto maldestro della fedele e la reazione del Papa, è stato oggetto di numerose discussioni.

Nella mattina dell'1 gennaio attraverso il suo profilo Twitter, Vittorio Sgarbi si è schierato dalla parte di Bergoglio. Con un tweet sibillino ha scritto: “Anche il Papa, come Sgarbi, ha i suoi cinque minuti”. Poi con tono ironico ha aggiunto: “I miei, a dire il vero, sono molti di più”.

Matteo Salvini invece su Facebook ha ironizzato sull'accaduto. Il leader della Lega con la complicità della sua fidanzata, si è reso protagonista di un video. I due hanno riproposto la scena avvenuta a San Pietro, ma Salvini anziché strattonare la donna le ha posto una carezza sul viso.

Segui la pagina Papa Francesco
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!