Una tragica notizia ci giunge dalla Sicilia, dove un giovane ragazzo di soli 20 anni, poche ore fa ha perso tragicamente la vita dopo essere precipitato da un albero mentre era intendo a potarlo. Il giovane, prima di schiantarsi tragicamente al suolo, avrebbe compiuto un volo di diversi metri di altezza. Per lui, nonostante il tempestivo intervento del personale sanitario non c'è stato nulla da fare. Le forze dell'ordine stanno indagando su quanto accaduto e stanno cercando di stabilire se ci siano eventuali responsabilità.

Sempre in Sicilia un grave incidente stradale ha causato il decesso di due persone. I sanitari non hanno potuto fare nulla per salvarli.

Sicilia, muore a 20 anni mentre stava lavorando in campagna

Il giovane ragazzo di 20 anni nella giornata di oggi 7 gennaio ha perso tragicamente la vita in provincia di Trapani, precisamente nel piccolo comune di Custonaci. Dalle prime informazioni sembrerebbe che il giovane si fosse recato nei pressi di un terreno privato per eseguire alcuni lavori di potatura.

Purtroppo, però, per cause ancora tutte in corso di accertamento, è precipitato dalla scala compiendo un volo di circa tre metri di altezza. Il giovane è rimasto impigliato tra i rami, i quali gli hanno causato la rottura dell’osso del collo.

Nei pressi del terreno agricolo è stato immediato l'intervento del personale sanitario del 118 che ha tentato di fare il possibile per poterlo salvare, ma ormai il suo cuore aveva smesso di battere.

Sul posto si sono recati anche i carabinieri che hanno iniziato a condurre tutte le indagini del caso per poter fare chiarezza su quanto si è verificato e stabilire eventualmente se ci siano responsabilità.

Il sindaco della cittadina Giuseppe Morfino ha voluto esprimere la sua vicinanza e quella dell'intera amministrazione comunale alla famiglia del povero ragazzo. Ha inoltre aggiunto che questo terribile incidente impone, ancora una volta, una riflessione sulle condizioni di vita che svolgono i nostri giovani che, in assenza di un lavoro, effettuano attività lavorative occasionali con tutto ciò che ne consegue.

Sicilia, perdono la vita altre due persone in un incidente stradale

Oltre alla tragica morte di questo giovane ragazzo, nella giornata di oggi in Sicilia si è verificata un'altra tragedia. Due persone sono infatti decedute a causa di un incidente stradale verificatosi sulla Palermo-Agrigento, nei pressi del comune di Villabate. Nello scontro sono rimaste coinvolte due autovetture. Le vittime si chiamavano Simone Pipitò che aveva 40 anni e Stefano Colucci di 69 anni. La dinamica di quanto successo è al vaglio degli inquirenti. I soccorsi non hanno potuto fare nulla se non constatarne l'avvenuto decesso.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!