"Per vivere il Natale non c'è bisogno di regole da dare alle persone". Sono queste le parole del ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, a margine della sua visita presso il drive-through di via Novara a Milano avvenuta sabato mattina 14 novembre. La struttura, allestita dai militari dell'Esercito Italiano, è la più grande d'Italia e consentirà di effettuare 800 tamponi al giorno. Il ministro ha sottolineato che gli italiani sono responsabili e anche durante le feste natalizie sapranno come comportarsi per evitare il contagio dal Sars-CoV-2.

Guerini: 'Il nemico si affronta attraverso comportamenti individuali quotidiani'

Secondo Lorenzo Guerini il coronavirus non si contrasta solo con le regole imposte dalle autorità sanitarie. "Il nemico si affronta attraverso comportamenti individuali quotidiani" - così sostiene il ministro della Difesa, che ricorda di come il Paese intero stia vivendo l'emergenza sanitaria con grande responsabilità e dignità. Guerini ha ricordato quindi agli italiani di indossare sempre la mascherina evitando quanto più possibile i contatti con le persone estranee. Bisogna anche curare molto l'igiene personale e implementare sul territorio l'organizzazione sanitaria. Per quanto riguarda ancora il Natale, il capo della Difesa si augura che possano essere delle festività quanto più serene possibile.

Quella con il virus, sempre secondo Guerini, è una battaglia che stiamo combattendo contro un nemico che non conoscevamo e gli italiani stanno mostrando una grande forza di volontà nell'affrontare questo delicato periodo. Durante la sua visita presso il drive-through di Milano il ministro è stato accompagnato dal prefetto Renato Saccone.

Una struttura realizzata in pochi giorni

Come già detto in apertura il punto drive-in allestito in via Novara consentirà alle autorità di effettuare 800 tamponi al giorno. Il tutto è operativo già da venerdì 13 novembre. Nella struttura si effettuano tamponi rapidi per diagnosticare l'infezione provocata dal Sars-CoV-2 e da domani 16 novembre anche alunni e personale scolastico saranno sottoposti ai test.

La Lombardia è una delle regioni più colpite d'Italia dalla pandemia e per questo si stanno realizzando spazi idonei dove poter eseguire i tamponi su tutto il territorio. Il drive-through in via Novara si trova all'interno di un parcheggio. Il ministro Guerini si è anche recato in visita presso l'ospedale militare di Baggio, che in questi ultimi giorni ha messo a disposizione dei posti letto dedicati ai pazienti Covid. Qui già da sette giorni si effettua la campagna vaccinale contro l'influenza ai civili e ne vengono somministrate 600 dosi al giorno.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!