Per il 2020 l'accensione dell'albero di Natale a Gubbio è in programma la sera di lunedì 7 dicembre, alle ore 18 circa. La sagoma del mastodontico albero natalizio occuperà un'intera fiancata del Monte Ingino e resterà illuminata fino alla giornata di domenica 9 gennaio 2021.

Negli anni passati questo evento ha sempre richiamato una moltitudine di persone, ma quest'anno le misure anti-Covid impediscono eventi pubblici, adunate e assembramenti che potrebbero favorire la diffusione del contagio. Per questo motivo la cerimonia di accensione verrà trasmessa anche in streaming online sui canali social network del comitato "Albero di Natale più grande del mondo" e, in ambito locale, anche in tv su TRG (canale 11).

La quarantesima accensione dell'Albero di Natale di Gubbio

Nel tardo pomeriggio di lunedì 7 dicembre si rinnoverà un rito natalizio cominciato nel 1981, vale a dire l'accensione dell'albero di Natale a Gubbio, rinomata località in provincia di Perugia.

Questa imponente silhouette, raffigurante un classico abete di Natale, va a occupare praticamente un'intera fiancata del Monte Ingino e viene determinata dalla sapiente disposizione di diversi chilometri di luci e fari led che terminano in un'enorme stella di 1000 mq posta a ridosso della Basilica di Sant'Ubaldo.

Per far comprendere con più immediatezza quali sono le dimensioni di questa sagoma basti pensare che l'opera ha un'altezza di 750 metri, una larghezza alla base di 450 metri e che le prese e le spine adoperate per le connessioni elettriche sono 1350.

Oltre a questo, è importante sapere che per il suo montaggio occorrono ogni anno circa 1300 ore.

In occasione del quarantesimo anniversario dalla prima accensione, i testimonial della cerimonia saranno il sindaco di Gubbio, Filippo Stirati, e il vescovo della diocesi locale, Luciano Paolucci Bedini.

L'iniziativa 'Adotta una luce'

Anche per questo 2020 si rinnova l'iniziativa "Adotta una luce", attraverso la quale è possibile regalare e dedicare una luce dell'albero al partner, a un amico o a una persona cara.

Le modalità di adozione e di dedica di una luce vengono spiegate sul sito dell'albero, all'indirizzo web www.alberodigubbio.com.

In particolar modo, passando con il mouse sopra una raffigurazione virtuale dell'albero natalizio, è possibile controllare quali sono le luci che sono già state adottate, quelle già prenotate e quelle che invece sono ancora disponibili per un'adozione.

Un'installazione rispettosa dell'ambiente

Ogni anno l'albero di Natale di Gubbio viene illuminato utilizzando fonti energetiche green e nel pieno rispetto dei principi di sostenibilità eco-ambientale.

Buona parte del fabbisogno energetico che serve per illuminare questa caratteristica composizione viene infatti generato da un impianto fotovoltaico formato da 16 unità da 280 watt ciascuna, ubicato sulla copertura degli uffici del Comitato. Il suddetto impianto si connette alla rete elettrica di distribuzione BT secondo le disposizioni fissate dal Ministero delle Attività Produttive.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!