I baci di dama sono un dolce tipico piemontese, chiamato così perché è formato da due cunette di pasta che unite insieme formano un bacio. Questa però è una versione alternativa del classico dolcetto, i baci di dama rustici sono altrettanto irresitibili, ottimi per antipasti, buffet, feste e aperitivi. Per realizzare questa ricetta occorrono vari ingredienti.

Per l'impasto:

  • 100 grammi di parmigiano grattugiato,
  • un pizzico di sale grosso,

  • 100 grammi di burro freddo,

  • 25 ml di vino banco secco,

  • 110 grammi di farina di tipo '00',

  • 100 grammi di farina di mandorle.

Per la crema:

  • 100 grammi di ricotta o formaggio spalmabile
  • erbette aromatiche tritate quanto basta
  • noce moscata
  • 100 grammi di prosciutto cotto a dadini piccolissimi
  • pepe quanto basta e sale quanto basta.

La prima cosa da fare è praparare l'impasto per i biscottini.

In un robot da cucina aggiungere la farina e il burro e lavorare per circa 5 minuti, poi aggiungere il vino bianco, il parmigiano e la farina di mandorle, far amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Dividere l'impasto in palline di circa 10 grammi l'una e metterle su una teglia foderata di carta forno distanziandole di 3 centimetri.

Infornare in forno già caldo a 200 gradi per circa venti minuti, una volta cotti estrarli dal forno e lasciare raffreddare. In una ciotola aggiungere la ricotta, le erbette tagliate finemente, il prosciutto, un pizzico di sale, il pepe e la noce moscata e lavorare con un cucchiaio fino ad ottenere una crema liscia. Mettere la crema in una sac-à-poche, prendere un biscottino rustico e su una parte mettere la crema di ricotta e appoggiare su di esso la parte piatta di un secondo biscotto così da formare il famoso bacio di dama.

I migliori video del giorno

Procedere finchè gli ingredienti non saranno finiti. Questi biscottini vanno consumati subito oppure conservati in un contenitore chiuso al fresco. Ovviamente la crema può essere cambiata o modificata a seconda dei gusti, ad esempio formaggio e cipolle, ricotta e zucchine oppure con i peperoni.