Ecco una serie di #Ricette per gustare al meglio questo delizioso #pesce in modo semplice e originale.

Nasello galiziano

  • 4 fette di nasello
  • 2 patate medie
  • 100 g piselli
  • 1 cucchiaino di paprika doce
  • 4 spicchi d'aglio
  • 100 ml di olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe
  • 1 folgia d'alloro

Sbucciare le patate e tagliarle spesse ad 1 cm, pulire la cipolla e tagliarla a strisce piuttosto grandi. In una casseruola mettere le patate e la cipolla con la foglia d'alloro e coprire con acqua sufficiente cuocendo a fuoco medio. Aggiungere i piselli e far cucinare fin quando le patate [VIDEO] sono morbide, quindi inserire il nasello e salate lasciandolo sul fuoco per 5 minuti.

Nel frattempo che si prepara il pesce, in un'altra padella scaldare l'olio extravergine d'oliva e friggere l'aglio. Appena e ben rosolato unire la paprika dolce e togliere dal fuoco per non farlo bruciare. Servire nel piatto il nasello sopra la salsa ottenuta.

Nasello al basco

  • 4 fette di nasello
  • 250 g di vongole
  • 12 gamberi
  • 4 spicchi d'aglio
  • prezzemolo tritato
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • brodo di pesce
  • farina
  • olio d'oliva, sale e pepe
  • peperoni a strisce
  • piselli
  • 1 uovo duro

Salare il nasello e infarinarlo, mettere a cuocere per un minuto a lato con olio. Tolto il pesce inseriamo l'aglio tritato con il prezzemolo e mettere il nasello insieme al vino e alle vongole. Aggiungere i piselli e i peperoni e far amalgamare bene tutti gli ingredienti, mettere il brodo di pesce e togliere le vongole appena si aprono mettendole di lato.

Cuocere per circa 7 o 8 minuti e a fine cottura aggiungere i gamberi e le vongole, porre nel piatto decorando con uovo sodo.

Nasello ripieno

  • 4 lombi di nasello
  • 12 scampi o gamberi
  • 4 spicchi d'aglio
  • sale, pepe e prezzemolo tritato
  • farina e uovo sbattuto per la pastella
  • olio extravergine per friggere

Per prima cosa dovete lavare e pulire bene il pesce. Soffriggere l'aglio nell'olio extravergine d'oliva e appena si rosola [VIDEO] per bene dovrete aggiungere gamberi e prezzemolo tritato fino ad avere una salsa omogenea. Togliere dal fuoco dopo qualche minuto e cominciare ad applicare delle fessure sul pesce con un coltello per introdurre accuratamente i gamberi. Passare il pesce nella farina e nell'uovo sbattuto, soffriggere per un minuto nell'olio bollente fino a farlo dorare in modo che sia succoso dentro.

Servire il piatto ben caldo aggiungendo sopra la salsa all'aglio preparata in precedenza e buon appetito. #secondi piatti