La polenta è un piatto che viene servito principalmente nel Nord Italia, ma è conosciuto e rivisitato in tutte le città italiane. La versione più conosciuta è senza dubbio la polenta al sugo con le salsicce ma si può mangiare anche in bianco, oppure pasticciata con dei formaggio, o addirittura fritta.

Un piatto per le fredde giornate invernali

Un'ulteriore versione di questo noto piatto a base di farina di mais è la polenta in bianco accompagnata da spiedini di carne e verdure. Un piatto sostanzioso e gustoso per un freddo pranzo invernale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 grammi di farina di polenta.
  • 250 grammi di fesa di vitello.
  • 250 grammi di funghi champignons.
  • 250 grammi di pancetta affumicata in una sola fetta.
  • 250 grammi di salsiccia di maiale.
  • salvia.
  • 1 grossa melanzana.
  • 2 cucchiai colmi di parmigiano reggiano.
  • 1 limone.
  • 85 grammi di burro.
  • 2 tazze di brodo.
  • brandy.
  • sale.

Procedimento:

  • Come prima cosa versate un litro e mezzo di acqua in una pentola a bordi alti. Portatela ad ebollizione e salatela.
  • Nel frattempo che l'acqua bolle impostate gli spiedini di carne. Dalla fesa di vitello che avete acquistato ricavate dei cubetti di circa 1,5 cm di spessore. Tagliate la salsiccia a rondelle anche queste di circa 1.5 cm di spessore ed in ultimo tagliate la pancetta a dadi piuttosto grossi.
  • Ora preparate le verdure. Cominciate con lo staccare le teste dei funghi champignons dai gambi, passatele sotto l'acqua corrente mettendole poi in acqua acidulata con limone. Lavate bene la melanzana. Tagliatela a cubetti larghi e spessi, salateli e fateli spurgare per una ventina di minuti. Trascorso il tempo, strizzateli e cuoceteli in una padella con dell'olio per circa 15 minuti.
  • Disponete i bocconcini di vitello e la salsiccia in una terrina e spruzzateli con un bicchierino di brandy lasciandoli marinare per circa 20 minuti.
  • Iniziate a comporre gli spiedini alternando un pezzetto di carne, un cubetto di melanzana, uno di pancetta, una testa di fungo ed un dado di salsiccia. Proseguite così fino ad esaurimento degli ingredienti. Se vi piace, intervallate gli ingredienti con delle foglioline di salvia precedentemente lavate ed asciugate.
  • Fate fondere 75 grammi di burro in una teglia rettangolare che possa contenere tutti gli spiedini. Adagiateveli e lasciateli colorire da ogni parte. Bagnateli con il brandy della marinata e lasciateli cuocere in forno per circa 20-25 minuti, a fuoco basso, bagnando di tanto in tanto con un po' di brodo.
  • Nel frattempo versate la farina di polenta a pioggia nell'acqua a bollore e, sempre mescolando, cuocete la polenta per circa 30 minuti o 15 se avete preso quella precotta..
  • Versate la polenta in un grande piatto da portata, condite con dei fiocchi di burro e del parmigiano, e disponetevi sopra gli spiedini con il loro sugo.
Segui la nostra pagina Facebook!