La torta mimosa è un dessert gustoso e coreografico alla vista, poiché decorato con briciole di pan di Spagna che riproducono lo stesso effetto delle mimose. La tradizione vuole che questa ricetta sia preparata per la festa della donna, quindi l'8 marzo, ma la torta è perfetta per essere servita in tavola in qualsiasi occasione. Due morbidi dischi di pan di Spagna racchiudono una delicata farcia con crema pasticcera, generando un viaggio nel gusto senza fine.

Lista degli ingredienti per la torta mimosa

- 250 grammi di zucchero

- 6 uova

- 6 cucchiai di acqua bollente

- 300 grammi di farina tipo 00

- 1 bustina di lievito per dolci

Per la crema pasticcera:

- 40 grammi di farina

- 4 tuorli d'uovo

- 5 cucchiai di zucchero

- 250 millilitri di panna per dolci

- 400 millilitri di latte

Per la bagna:

- 200 millilitri di acqua

- 2 cucchiai di limoncello

- 2 cucchiai di zucchero

Le dosi consigliate sono per 12 persone. Difficoltà: facile. Tempi di preparazione: 35 minuti.

Preparazione della torta mimosa

Per prima cosa preparare il pan di Spagna, separando i tuorli dagli albumi. Montare quest'ultimi a neve, utilizzando un frullatore elettrico. Miscelare anche i tuorli con lo zucchero in una ciotola a parte, integrare poi l'acqua bollente e continuare a girare con il frullatore elettrico. Si otterrà una crema soffice e chiara, in cui verrà integrata anche la farina a pioggia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ricette

Montare il tutto evitando la formazione di grumi, introdurre anche il lievito per dolci e solo alla fine amalgamare gli albumi, girando il tutto con una spatola in modo delicato. Praticando dei movimenti dal basso verso l'alto i bianchi si integreranno all'impasto senza rompere il composto. Imburrare uno stampo circolare per torte, infarinare e versare l'impasto nel suo interno. Quindi infornare in forno preriscaldato a 180° C, cuocendo per circa 40 minuti.

Nel frattempo preparare la crema pasticcera. Portare il latte a bollore in un pentolino e aromatizzare con la stecca di vaniglia. Spegnere il fuoco e nel frattempo in una ciotola a parte miscelare i tuorli con lo zucchero. Integrare anche la farina a pioggia, quindi versare il latte a filo, ottenendo un composto cremoso.

Procedere all'addensamento della crema, da praticare su fiamma bassa o utilizzando la tecnica a bagnomaria.

Girare continuamente la crema, evitando che aderisca sul fondo del recipiente. Spegnere la fiamma quando si otterrà una consistenza cremosa e compatta. Lasciare raffreddare, poi integrare la panna montata e amalgamare il tutto, ottenendo così una crema soffice e spumosa. Per la bagna bisognerà sciogliere lo zucchero e il limoncello in acqua bollente. Lasciare raffreddare il liquido aromatico e nel frattempo riprendere il pan di Spagna, ormai raffreddato.

Tagliarlo in due metà e prelevare la mollica interna, servendosi di uno scavino, conservandola per la decorazione della superficie. Spennellare ciascun disco di pan di Spagna con la bagna, utilizzando un pennello da cucina. A questo punto adagiare la crema pasticcera nel centro del primo disco, stendendola in modo uniforme e conservando un quarto per la decorazione finale. Richiudere la torta con l'altro disco di pan di Spagna, quindi farcire con la restante crema, stendendola su tutta la superficie con la spatola. Adesso sminuzzare la mollica di pan di Spagna conservata in precedenza e decorare il dessert, spargendo le briciole in modo omogeneo sulla torta, come se fossero fiori di mimosa. Conservare la torta in frigorifero e prelevarla poco prima di servirla. Ecco che la torta mimosa è pronta per essere servita agli ospiti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto