La cucina casalinga americana è ricca di ingredienti sempre diversi provenienti dalle varie zone. In particolare, la gastronomia del Sud-Est comprende parti del Missouri, Oklahoma e gli stati del Tennessee, Virginia, North Carolina, Georgia, Alabama, Mississippi, Louisiana, Florida e Texas. Queste prelibatezze hanno subito durante il corso dei secoli notevoli influenze dai nativi americani e poi dagli africani, dai francesi, dagli spagnoli, dagli scozzesi, dagli irlandesi e infine dagli inglesi. Di alcune pietanze si conoscono molte ricette locali appartenenti allo Soul Food, Creole, Cajun, Lowcountry e Froribbean.

Il pollo arrosto alla Louisiana è un piatto tipico degli Stati Uniti ricco di aromi e molto gustoso. Viene "impropriamente" chiamato anche pollo alla creola: in realtà, la preparazione è ben diversa. Di, seguito ne andiamo a proporre la versione ''casereccia'' e più diffusa degli States. Per la realizzazione della pietanza occorrono circa 25 minuti, mente per la cottura servirà un'ora e mezza circa; la preparazione è di media difficoltà.

Ingredienti per 6 persone

  • 1 pollo da 1.500 kg
  • 3 cucchiai di farina con l'aggiunta di sale e pepe
  • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1 cipolla tritata
  • 350 di okra (vegetale tipico della cucina creola sostituibile con zucchine),
  • 150 gr di Chorizo (salsiccia piccante messicana) tagliate a fettine di 1/2 cm circa
  • 2 spicchi di aglio schiacciati
  • 1 pezzo di zenzero, lungo circa 2,5 cm, grattugiato
  • 400 gr di pelati in scatola

Preparazione

Per prima cosa, preriscaldare il forno a 180 gradi.

Infarinare il pollo e mettere da parte la farina rimasta. Scaldare quindi l'olio extravergine di oliva in un larga padella per fritti e farvi colorire il pollo; successivamente, scolarlo e tenerlo da parte. Nella stessa padella, cuocere a fiamma bassa, per tre minuti circa la cipolla. Unire quindi l'okra a tronchetti (oppure le zucchine, a seconda dei gusti) e la salsiccia.

Aggiungere l'aglio e lo zenzero in quantità sufficiente e proseguire la cottura per altri cinque minuti. Stemperare poi nella padella un cucchiaio della farina rimasta, unire i pelati e portare ad ebollizione. Versare il composto in una casseruola da forno a bordi alti. Appoggiarvi il pollo e coprire con il coperchio.

Passare in forno e lasciare cucinare per un'ora e 45 minuti circa finché il pollo sarà cotto. Potete servire la pietanza anche con un contorno di riso pilaf.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!