La zucca è l'ortaggio autunnale per eccellenza con cui si possono realizzare tante deliziose pietanze, soprattutto in Calabria, dove particolarmente famose sono le frittelle. Le frittelle di zucca rossa costituiscono un piatto nutriente per le proprietà di cui quest'ortaggio è particolarmente ricco. La zucca rossa, infatti, è povera di calorie e particolarmente utile per la sua azione diuretica e calmante. Contiene una grande quantità di fibre e aminoacidi, oltre a magnesio, potassio, calcio, fosforo, sodio e vitamina E. Inoltre, la polpa può essere impiegata per lenire le infiammazioni della pelle.

Le frittelle di zucca rossa, possono fungere da antipasto da accompagnare a sottoli e formaggi di ogni varietà, oppure da secondo piatto da servire assieme ad un'insalata mista e ad un bicchiere di buon vino rosso, altrettanto calabrese. Queste frittelle vanno gustate rigorosamente calde e, a differenza di altri piatti, possono essere consumate anche seduti comodamente davanti al televisore, avvolte da un tovagliolino di carta. La preparazione di queste sfiziosità, croccanti all'esterno e morbidissime all'interno, è semplicissima e piuttosto veloce.

Gli ingredienti

Gli ingredienti per quattro persone sono i seguenti:

  • 250 grammi di zucca rossa
  • 50 grammi di farina 00
  • un uovo
  • 30 grammi di parmigiano grattugiato
  • 20 grammi di pecorino grattugiato
  • un ciuffetto di prezzemolo tritato
  • 100 ml di latte
  • 1/2 cucchiaino di lievito istantaneo
  • Olio di semi di arachide (oppure di oliva) q.b.
  • Sale q.b.

La preparazione delle frittelle di zucca rossa

La preparazione inizia disponendo all'interno di una terrina la farina, il tuorlo d'uovo ed il lievito istantaneo, dopodiché occorre unire il latte e amalgamare il tutto.

In una ciotola a parte, montare a neve l'albume, aggiungerlo al composto ottenuto precedentemente e mescolare delicatamente.

Successivamente si deve unire il parmigiano ed il pecorino grattugiati, il prezzemolo tritato e continuare ad amalgamare. Tagliare la zucca rossa a tocchetti, farla cuocere in forno per circa 20 minuti oppure al microonde per qualche minuto.

Dopo averla cotta, schiacciare la zucca utilizzando i rebbi di una forchetta, aggiungerla alla pastella e rimestare bene per legare il tutto.

Relativamente alla frittura si deve aggiungere in una padella l'olio e, nel momento in cui quest'ultimo risulterà bollente, calare l'impasto a cucchiaiate (da ciascuna cucchiaiata si formerà una frittella).

Cuocere le frittelle per qualche minuto da ambo i lati e toglierle dal fuoco quando risulteranno dorate. Disporre le frittelle su della carta assorbente da cucina per eliminare l'olio in eccesso, dopodiché è il momento di trasferirle nel piatto da portata e servirle calde.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la pagina Calabria
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!