Il castagnaccio tradizionale è dolce tipico dell'antica cucina toscana a base di farina di castagne, uvetta, pinoli e rosmarino. Il castagnaccio è un dolce sano, ideale per chi segue un'alimentazione vegana perchè è senza uova e burro e con poco zucchero (la farina di castagne è già dolce). Il castagnaccio è un dolce umido, che si conserva a lungo in frigorifero avvolto da pellicola alimentare ma può anche rimanere tre giorni coperto a temperatura ambiente.

Di seguito la ricetta tradizionale e la variante golosa del castagnaccio alla ricotta.

Ingredienti per il castagnaccio tradizionale

Ricetta per 8 persone:

- 400 g di farina di castagne;

- 300 ml di latte;

- 200 ml acqua fredda;

- 50 g di zucchero semolato;

- 20 g di pinoli;

- q.b rosmarino;

- olio di oliva, tre cucchiai;

- sale, un pizzico.

Preparazione

Setacciate la farina di castagne raccogliendola in una ciotola. Poi, usando una piccola frusta, mescolatela con il latte fatto scendere a filo e con 200 ml di acqua fredda. Al composto, che dovrà risultare fluido e cremoso, aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale e tre cucchiaiate di olio. Mescolate ancora per ottenere un impasto omogeneo, quindi versatelo in una teglia (precedentemente unta di olio di oliva) di 25 cm di diametro (oppure quadrata), e comunque di capacità sufficiente a contenere l'impasto che non dovrà superare i due centimetri di altezza. Cospargete la superficie del castagnaccio con i pinoli e con una manciata di foglioline di rosmarino, poi irroratela con un filino di olio di oliva e passate la teglia in forno pre-riscaldato a 180° per circa 50 minuti.

Servite il castagnaccio tiepido o freddo dalla teglia di cottura, tagliato a fettine o a losanghe. Va servito in abbinamento con affettati e formaggi, il vino da abbinare è un vino toscano dal sapore deciso.

Ingredienti per la variante del castagnaccio alla ricotta

Ricetta per 8 persone:

- 250 g di farina di castagne;

- 180 ml di latte;

- sale, un pizzico;

- q.b olio di oliva;

- 350 g di ricotta;

- 150 g di zucchero semolato;

- la buccia grattata di un limone;

- 2 cucchiai di liquore all'arancia.

Procedimento

Impastate 250 g di farina di castagne con 180 g di latte ed un pizzico di sale. Versate l'impasto in uno stampo rotondo con gancio apribile, dal diametro di 20 cm, leggermente unto di olio di oliva. A parte lavorate 350 g di ricotta con 150 g di zucchero semolato, con la buccia grattugiata di un limone e con due cucchiai di liquore all'arancia.

Quando il composto avrà assunto una consistenza cremosa, versatelo sul castagnaccio. Irrorate il tutto con un filino di olio d'oliva quindi passate nel forno pre-riscaldato a 180 gradi e cuocete per circa 50 minuti.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!