La crostata è un dolce tipico italiano composto da una base di pasta frolla ricoperto di confettura o di crema di frutta con l'aggiunta di sottili strisce di pasta frolla, ma dolci simili sono diffusi in tutta l'Europa. La farcia può essere varia, crema, confettura, cioccolato e ricotta sono i gusti più frequenti. Si tratta di una ricetta casereccia, che viene consumata abitualmente per la prima colazione, oppure a fine pasto. Viene riproposta anche durante i compleanni oppure ai buffet, perché la semplicità dei suoi ingredienti la rendono adatta anche ai bambini. La crostata di limone e arancia è un delizioso intermezzo in inverno.

La fragranza del dolce appena sfornato la fanno sembrare particolarmente gustosa nelle grigie giornate, capace di inebriare tutta la casa. Latte, panna, zucchero e succo di agrumi sono gli ingredienti base di questa leccornia dal sapore dolce- amaro. Ottima accompagnata ad una tisana ai frutti di bosco o solo per un the con le amiche. Di questa prelibatezza ne esistono diverse varianti. Qui di seguito andiamo a proporre la versione più facile da eseguire.

Ingredienti

Quantitativi per 4 persone

Tempo di preparazione 25 minuti

Tempo di cottura 50 minuti

  • 400 gr di pasta sfoglia surgelata
  • 1 dl e 1/2 di latte
  • 50 gr di zucchero
  • 2 tuorli d'uovo
  • 1 cucchiaio e 1/2 di gelatina di dolci in polvere
  • scorza e succo di 1 limone
  • scorza e succo di un'arancia
  • 1 dl e 1/2 di doppia panna

Per guarnire

  • 2 limoni tagliati a fette sottili
  • 100 gr di zucchero

Preparazione

Per prima cosa foderare uno stampo per crostata di cm 20 di diametro con un disco di pasta sfoglia scongelata, ricoprirlo con la carte oleata e riempirlo di fagioli secchi.

Mettere in forno caldo, circa 180 gradi, senza aprire, per 25 - 30 minuti. Togliere dal forno ed eliminare carta e fagioli. Scaldare il latte con 25 gr di zucchero fino all'ebollizione; togliere dal fuoco. Frullare i tuorli con lo zucchero fino a montarli, quindi versarvi sopra il latte caldo, facendolo scendere adagio e mescolando. Rimettere il tutto nella casseruola e far scaldare fin quando la crema si addenserà.

Far sciogliere al fuoco la gelatina nel succo di limone e d'arancia, lasciarla raffreddare e poi incorporarla alla crema. Aggiungere le scorze grattugiate di arancia e di limone e far raffreddare il composto in frigorifero. Montare la panna e amalgamarla alla crema. Versarla nella " crosta di sfoglia" e lasciarla raffreddare finché si sarà solidificata.

Mettere le fettine di limone, lo zucchero e tre dl di acqua in una casseruola, portare a lenta ebollizione e fare sbollire adagio per 15 minuti finché sia la polpa, che la scorza saranno tenere. Rimuovere le fette e scolarle su carta oleata. Rimettere sul fuoco lo stesso sciroppo per cinque minuti finché diventa denso, poi lasciarlo raffreddare. Disporre i limoni, a corona, sulla superficie della torta e versare sopra lo sciroppo.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!