Annuncio
Annuncio

Ha rubato la scena a James Bond in persona, all'annuncio del nuovo film dell'agente 007. La cinquantenne signora Monica Bellucci è entrata in scena in un apparentemente modesto abitino di Dolce & Gabbana e contemporaneamente ha fatto il suo ingresso nella storia del Cinema come la più "anziana" Bond-girl della storia del cinema. Inutile dire che tutti gli occhi si sono subito posati su di lei. In Italia non ci abbiamo fatto molto caso, ma all'estero non è sfuggita la novità. Ed è tutto un chiedersi perché, invece di scegliere bellezze sempre più giovani, si punti sul fascino di una cinquantenne.

E quali sono le conclusioni? Innanzitutto Monica Bellucci non si limita al "bell'aspetto". Lei ne ha uno tutto suo: carnagione fieramente bianco-latte, piuttosto che abbronzata, sontuosamente bruna piuttosto che fintamente bionda, riccamente curvy piuttosto che modishly scheletrica. Monica non è un clone. Secondo punto: Monica non ha la fissa di resistere all'invecchiamento. Non ha intenzione di diventare l'ennesimo volto "fabbricato" dal bisturi, uguale a mille altri o inespressivo.

E poi è in buona compagnia. Le bellezze mature che calcano la scena e lo schermo come "ragazzine" sono tante. Da Sharon Stone a Meryl Streep, da Michelle Pfeiffer a Nicole Kidman. La lista è lunga. Donne che è impossibile iniziare a chiamare anziane. O associare a una vita ritirata tutta pantofole e attesa della pensione, lontane dai riflettori. Certo, qualcuna abusa un po' di botox, ma poi se ne pente, perché non è vero che Hollywood vuole la finta bellezza a tutti i costi. E neanche la giovinezza è più un requisito essenziale. E oggi, a differenza di dieci anni fa, ci sono ottimi ruoli anche per le cinquanta-sessantenni.

Come quello di Bond-girl, evidentemente. Un tempo doveva essere giovanissima e possibilmente un volto nuovo dello star-system. Oggi il mondo rimane a bocca aperta e si versano litri di inchiostro di fronte alla nostra Monica Bellucci, che corona la sua carriera con questo importante ruolo. E ruba la scena a Bond, James Bond.