Con una certa sorpresa, il 27 aprile, gli stores musicali vedranno i loro scaffali abitati da un nuovo prodotto Blur. Il lavoro si chiamerà Magic Whip e, a dire il vero, qualcosa era già trapelata. Infatti la rivista Nme, storica pubblicazione inglese, qualche mese fa ne aveva accennato il progetto. Ma se la notizia data dalla Nme era passata in sordina, è invece ben conosciuto l'annuncio di presentazione di Magic Whip fatto dal Sun:

Il disco di ritorno di una grande band, a più di 10 anni dal suo ultimo album in studio

Il cd si presenta con una copertina, per così dire, vagamente estiva. Infatti nel quadrato dell'immagine campeggia un gelato stilizzato.

La realizzazione iconica rimanda ai neon made in Las Vegas. Ma non ci sono rimandi a Elvis Presley o territori limitrofi. Anzi, per essere precisi, ci sono segni che conducono verso un ambiente geografico lontano chilometri dai lustrini di La Vegas e dai rumori delle sue slot machine. I caratteri sono sicuramente orientali e, per chi è di madrelingua cinese, il significato di quei termini che delimitano l'alto e il basso della cover, è traducibile in "Magic Whip". I nuovi Blur hanno deciso di darsi forse una veste esotica? Nuovi Blur e nuovi credi? Probabilmente niente di tutto questo. Più semplicemente, il disco è stato registrato a Hong Kong. Alla produzione troviamo Stephen Street - che aveva già lavorato con i Blur sugli album Modern Life Is Rubbish, 1993, Parklife, 1994, e Blur, 1997, e sui singoli She's So High e There's No Other Way -.

The Magic Whip è preceduto dal singolo Go Out, del quale è possibile vedere il video sulla rete.



Si è parlato anche di date e di concerti. Tuttavia questa parte è ancora in fase di programmazione e, al momento, non esistono ancora notizie sicure per poter vedere insieme e in azione Damon Albarn, Graham Coxon, Alex James e Dave Rowntree. L'ultimo evento musicale Blur, in Italia, è stato il concerto del 2013.

Invece, di Albarn da solo, ricordiamo quello del 2014.

Le canzoni che fanno parte di questa rinnovata avventura in studio dei Blur, sono le seguenti:

1.Lonesome Street

2. New World Towers

3. Go Out

4. Ice Cream Man

5. Thought I Was A Spaceman

6. I Broadcast

7. My Terracotta Heart

8. There Are Too Many Of Us

9. Ghost Ship

10.

Pyongyang

11. Ong Ong

12. Mirrorball

Segui la nostra pagina Facebook!